Alibaba si espande in Europa, hub logistico a Liegi entro il 2021

Il governo federale del Belgio e il gigante cinese del commercio elettronico Alibaba hanno annunciato un accordo per la promozione del commercio inclusivo nell'ambito dell'iniziativa Electronic World Trade Platform (EWTP). Le due parti collaboreranno a stretto contatto per realizzare congiuntamente una piattaforma commerciale maggiormente inclusiva e innovativa che semplificherà l'accesso più ampio ed equo alle opportunità di commercio transfrontaliere e, in particolare, per le piccole e medie imprese.

Foto d'archivio - REUTERS/Aly Song

Kris Peeters, vice primo ministro nonché ministro per il lavoro, l'economia e i consumatori, e il direttore senior di Alibaba Group, James Song, hanno siglato il memorandum d'intesa per l'iniziativa EWTP, alla presenza del premier belga Charles Michel e del presidente delle attività globali di Alibaba Group, Angel Zhao.

Il primo ministro Charles Michel ha dichiarato: "Sono entusiasta di dare il benvenuto in Belgio all'iniziativa EWTP e all'impegno di Alibaba per migliorare la competitività delle aziende belghe ed europee sulla scena mondiale in questo partenariato. Sarà una grande opportunità per aumentare le esportazioni e portare notevoli vantaggi economici alla società, tra cui opportunità di lavoro nella città di Liegi. La partecipazione all'iniziativa EWTP sottolinea la visione del nostro paese: aiutare le piccole e medie aziende locali a essere più competitive sul mercato globale nell'era digitale. Si tratta di un'opportunità per le piccole imprese e i giovani non solo del Belgio, ma di tutta Europa".

La collaborazione con il coverno del Belgio rappresenterà l'impegno iniziale di Alibaba verso la promozione del commercio globale inclusivo in Europa, in base al successo di partenariati EWTP simili in Asia e in Africa nel corso degli ultimi due anni.

"Sono lieto che il Governo del Belgio riponga la propria fiducia nella visione EWTP e che condivida il nostro impegno. Con oltre il 98% del mondo imprenditoriale europeo composto da piccole e medie aziende, questa collaborazione valorizza il nostro impegno iniziale e ampliato per far crescere le opportunità commerciali inclusive per queste realtà, in tutto il Belgio e in Europa. Crediamo fermamente che, con l'iniziativa EWTP, daremo vita a un enorme potenziale di riconoscimento, da parte delle aziende europee, dei vantaggi del commercio globale transfrontaliero, in particolare nel mercato cinese in cui la domanda di merci europee è elevata", ha affermato Daniel Zhang, amministratore delegato di Alibaba Group.

La creazione di un'infrastruttura logistica a supporto del commercio transfrontaliero rappresenta un importante elemento dell'accordo. Cainiao Smart Logistics Network Ltd., il braccio logistico di Alibaba Group, e Liege Airport, hanno infatti firmato anche un accordo relativo alla concessione di un'area totale di 220.000 metri quadri destinata alla costruzione di un hub logistico intelligente di livello mondiale presso il Liege Airport. L'investimento iniziale sarà di 75 milioni di euro, con previsioni di inizio delle attività della prima fase della struttura nei primi mesi del 2021. L'hub logistico intelligente di Liegi migliorerà l'efficienza logistica globale per aiutare le PMI a gestire meglio le esportazioni, in particolare con la rapida crescita del commercio elettronico mondiale.

Il nuovo hub logistico intelligente rappresenterà la pietra angolare della collaborazione con l'infrastruttura EWTP, con Alibaba che svolgerà un ruolo essenziale nella promozione del commercio, in particolare nell'accesso al mercato cinese, come parte dell'impegno del Gruppo a fungere da "porta verso la Cina" e ad aiutare a importare nel paese asiatico merci d'eccellenza per un valore di 200 miliardi di dollari USA da tutto il mondo, nel corso dei prossimi 5 anni.

"Il progetto EWTP di Alibaba rafforza l'interesse verso il nostro Paese e le sue regioni; le aziende cinesi, e in particolare quelle del settore tecnologico, stanno investendo in Belgio. Mentre il mondo del commercio continua a espandersi, la Vallonia rappresenta un hub logistico ideale per le aziende internazionali grazie alla nostra avanzata esperienza nei trasporti merci e alle connessioni per treni completi e scali marittimi. Questo accordo migliorerà l'infrastruttura per rispondere alle maggiori esportazioni di prodotti belgi verso la Cina", ha dichiarato Pierre-Yves Jeholet, ministro regionale per l'economia, il commercio e gli investimenti.

Luc Partoune, amministratore delegato di Liege Airport, spiega: "L'arrivo di Cainiao Network rafforza la competitività del nostro aeroporto. Sono numerose le aziende cinesi che operano già nell'area, e altre imprese saranno richiamate dalla presenza di Cainiao e dall'opportunità di una crescita dell'e-commerce tra l'Europa e la Cina".

Il Governo del Belgio e Alibaba, inoltre, collaboreranno a stretto contatto anche per il lancio di nuove tecnologie che promuoveranno la digitalizzazione delle procedure doganali e lo sdoganamento più efficiente dei beni, elemento cruciale per il commercio globale in particolare per le PMI.

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

Distribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER