×
1 632
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
19 giu 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Alibaba deposita il prospetto di quotazione a Hong Kong

Di
Ansa
Pubblicato il
19 giu 2019

Alibaba raddoppia: dopo New York, il colosso dell'e-commerce prepara lo sbarco a Hong Kong con una quotazione secondaria da record che potrebbe generare una raccolta fino a 20 miliardi di dollari.

Reuters


Il prospetto è stato depositato la scorsa settimana alla Borsa dell'ex colonia britannica, ha riferito Bloomberg, citando fonti vicine al dossier, mentre l'operazione dovrebbe realizzarsi nel terzo trimestre del 2019 attraverso la procedura "confidenziale" al fine di evitare la diffusione di informazioni finanziarie.

Dopo l'IPO di New York del valore di 25 miliardi, il gruppo fondato da Jack Ma potrà rafforzare la sua potenza di fuoco per gli investimenti tecnologici, una priorità della Cina, stretta tra un'economia incerta e la guerra commerciale con gli USA. A fine marzo, la liquidità in cassa ammontava a ben 30 miliardi. Dalla quotazione USA il valore di Alibaba si è raddoppiato fino a diventare la prima società cinese per capitalizzazione, oltre i 400 miliardi. L'approdo a Hong Kong è una vittoria dell'hub asiatico, sotto pressione per la concorrenza nelle IPO hi-tech di Shanghai e Singapore, e sarà possibile con lo strumento della doppia classe di azioni varato nel 2017 che ha permesso finora di aggiudicarsi nel 2018 due nomi come Xiaomi e Meituan Dianping, risultate terza e settima per entità su scala globale.

Hong Kong ha emendato le regole lo scorso anno per creare una "corsia preferenziale" alle "compagnie innovative" quotate a New York o Londra, e interessate alla seconda piazza finanziaria. Le norme aiutano le società già trattate e basate nella Cina continentale prima del 15 dicembre 2017 ad approdare a Hong Kong anche con una procedura confidenziale e accelerata.

Jack Ma ammise nel 2018 che stava "seriamente considerando" l'opzione della piazza asiatica. La rivale Tencent, Internet company fondata da Pony Ma, tratta a Hong Kong al valore che è 26 volte gli utili attesi, mentre Alibaba si ferma a 22.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.

Tags :
Altri
Business