×
1 312
Fashion Jobs
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
Di
Ansa
Pubblicato il
20 feb 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Algida e sexy la dark lady di Gucci

Di
Ansa
Pubblicato il
20 feb 2013

Ci sono donne che in gravidanza vedono tutto rosa e tondo come il viso di un neonato. Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, non appartiene a questa schiera: ormai prossima al parto, non si è lasciata punto influenzare dal suo stato ed è rimasta fedele alla sua estetica, anzi, l'ha resa ancora più strong, immaginando una dark lady dura e misteriosa, persino un po' fetish, come protagonista della collezione per il prossimo inverno.

Gucci, collezione A/I 2013-14. Foto: Milano Moda Donna


Visto l'avanzato stato di gravidanza, che nemmeno l'ampia casacca con cui è apparsa brevemente a fine sfilata è riuscita a camuffare, la stilista ha rinunciato all'abituale incontro con la stampa, affidando il suo pensiero a una nota, dove spiega che "la donna Gucci seduce con una femminilità solenne. È algida e sexy, spezza il rigore con attitude e vezzi da femme fatale".

Questa donna dai capelli lisci e pettinati all'indietro, dall'incarnato pallido e l'occhio bistrato, in occhiali neri, guanti lunghi e stivali fascianti dal tacco a stiletto "indossa abiti dalle forme scultoree ed essenziali, di una graficità pura, ma", spiega ancora, "li contamina con dettagli estremi".

Protagonista assoluto di questo look fatale il tailleur, elegante ma tutt'altro che bon ton con la gonna rigorosa e sottile, lunga sotto il ginocchio, ma aperta da improvvisi spacchi e portata con le calze a rete con la riga e i polacchini dal tacco acuminato.

Sopra, la giacca è a caban o piccola, con spalla morbida dalla linea a uovo o in evidenza, costruita come quella del cappotto, e si porta con la T-shirt di pelle o di pitone. Tutt'altro che rassicurante anche il classico little black dress, rivisto e corretto in salsa mysterious girl: aperto a lasciare intravedere le scapole, cinge il corpo e ne mette in evidenza la vita con inserti in pelle.

O scivola languido nella versione in raso lucido effetto bagnato. Due linee anche per il cappotto: aderente, a bustier, come fosse un robemanteau oppure over, unico concessione al maschile della collezione. Anche i pantaloni, infatti, scelgono una silhouette iperfemminile, corta e affusolata.

A sottolineare l'effetto dark, la scelta di puntare sul nero, appena interrotto dal viola, il ruggine, il verde muschio e persino dal celeste carta di zucchero, che non addolciscono comunque lo sguardo d'insieme. Sarà che anche i materiali sono forti, al limite del fetish, come il pitone e la pelle delle T-shirt e dei tubini o il pizzo lavorato a ragnatela della tuta.

A punteggiare il nero di abiti, tailleur e cappotti un motivo di felci tridimensionali dai fili metallici. La sera è scenografica, da diva del noir, con abiti di rete e raso impreziositi da ali di piume con borchie e canottiglie di vernice. Applaude, in prima fila, l'attrice Salma Hayek, seduta a fianco del marito François-Henri Pinault, AD del colosso PPR, che possiede il marchio Gucci.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.

Tags :
Altro
Sfilate