×
1 777
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Data Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Vietnam
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
18 mar 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Alexa Chung mette fine alle sue attività nel settore moda

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
18 mar 2022

Alexa Chung ha annunciato la chiusura della sua label. In un comunicato pubblicato sul suo account Instagram, l'ex modella e imprenditrice di moda ha dichiarato: "Negli ultimi mesi ho gradualmente interrotto le attività del mio brand, fondato nel 2017".


Alexa Chung


Influencer di moda da diversi anni, per Alexa Chung lanciare un proprio marchio sembrava essere una decisione logica e il successo sembrava assicurato.
 
Nel 2017, l'Amministratore Delegato Edwin Bodson ha dichiarato a Fashionnetwork.com che la seconda collezione della label aveva registrato tassi di vendita del 40% presso i rivenditori partner in sole tre settimane. Nel giro di pochi mesi, il marchio aveva quasi raddoppiato il numero dei punti vendita nel mondo, superando i 100 negozi.

Ma la pandemia ha decisamente rallentato la sua crescita e, per via dei suoi prezzi elevati, il brand si è ritrovato a competere in un mercato in cui molti dei suoi rivali avevano maggiori mezzi finanziari e nomi più prestigiosi per attirare i consumatori.
 
"È stato un onore poter creare il guardaroba dei miei sogni e vorrei ringraziare i nostri meravigliosi clienti per l'amore che ci hanno dimostrato; avete buon gusto", ha dichiarato Alexa Chung. "L'esperienza di avviare e gestire una mia azienda è stata gratificante e spesso felice, ma gli ultimi due anni sono stati difficili per le piccole imprese indipendenti e la nostra non ha fatto eccezione".
 
Chung ha aggiunto di non aver preso a cuor leggero la decisione di chiudere la società e che il suo “entusiasmo per la moda resta intatto”.
 
Mentre guidava la propria label, l’influencer ha portato avanti anche altre attività, tra cui una serie di collaborazioni: legata a Barbour da diversi anni, lo scorso anno ha avviato una collaborazione anche con Mulberry.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.