×
1 619
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Alex&Co punta all’estero, tra artigianalità e sostenibilità

Pubblicato il
today 7 ott 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Alex&Co, azienda toscana con sede a Vinci (Firenze) specializzata nella produzione di abbigliamento in pelle, sta avviando una strategia di espansione internazionale, facendo leva sulla propria expertise artigianale e sui valori del made in Italy.


Alex&Co, primavera/estate 2020

 
“Dopo diverse esperienze professionali nel settore della pelle, nel 2006 io e il mio socio Antonio Tesi abbiamo deciso di applicare le competenze sviluppate negli anni in un nostro progetto, fondando così Alex&Co”, ha raccontato a FashionNetwork.com Carlo Mancioli, titolare della società. “Sin da subito abbiamo avviato due linee di business, una dedicata al nostro brand di proprietà e l’altra alla produzione conto terzi, realizzando abbigliamento uomo e donna in pelle per brand di importanza internazionale”.
 
L’attività conto terzi, che rappresenta il 90% del fatturato aziendale, conta oggi clienti tra le principali griffe francesi e italiane e collaborazioni di private label con department store in Nord e Centro America. “Vogliamo continuare a crescere in quest’ambito e stiamo approcciando nuovi brand”, prosegue Mancioli. “La nostra peculiarità è di sviluppare tutto in azienda, dal figurino al cartamodello, fino al prodotto finito, collaborando a stretto contatto con i team stilistici dei vari marchi per tradurre in concreto le loro idee nei capi che produciamo”.

Alex&Co, primavera/estate 2020

 
Altra caratteristica di Alex&Co è lo stretto rapporto con i partner produttivi, dislocati prevalentemente in Toscana: “Collaboriamo direttamente con le concerie, facendo da tramite tra loro e le maison. Sviluppiamo gli articoli già a partire dalla materia prima, oggi c’è una grande tendenza verso la personalizzazione della pelle. Stiamo iniziando a progettare metodi di lavorazione eco-compatibili, ad esempio senza l’utilizzo di cromo, lavorando con poli conciari di eccellenza, come quello di Santa Croce, già impegnati da anni su questi fronti, ad esempio attraverso l’implementazione di depuratori innovativi e avanzati”.

Per quanto riguarda il marchio di proprietà Alex&Co, che propone capispalla da uomo, la società ha avviato una collaborazione con il brand toscano di capispalla donna Volpi Confezioni, con l’obiettivo di far leva sulle sinergie tra le due proposte per espandersi all’estero, partendo dallo showroom Volpi di via Monte Napoleone, in cui dalla PE 2020 sono presenti anche le collezioni di Alex&Co. I mercati su cui le due realtà stanno puntando maggiormente sono Germania, nord della Spagna e Polonia in Europa e Giappone, Corea, Cina, Stati Uniti e Canada nel resto del mondo.
 
Apprezzato soprattutto per l’alta qualità dei pellami utilizzati, per la manifattura artigianale e l’attenzione ai dettagli, Alex&Co propone capispalla dalle linee classiche e pulite rivisitate in chiave urban, in cui comfort e leggerezza si fondono con uno stile sartoriale. Oltre alla giacche di pelle, il brand propone anche piumini e montoni. “La nostra collezione si compone di circa 40/50 pezzi; a partire dall’AI 2020-21 vorremmo focalizzarla maggiormente, riducendo il numero di modelli, in modo da trasmettere un messaggio più forte e rendere il prodotto ancora più riconoscibile”, conclude Mancioli.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.