Alef: accordo di licenza per linea junior di 7 For All Mankind

Alef, azienda milanese guidata da Luca Di Segni e Stefano Battistini che opera dal 2000 come partner strategico e di sviluppo nei mercati internazionali, in particolare europei e mediorientali, già distributore in vari Paesi europei di più brand, tra i quali Harmont & Blaine Junior, ha sottoscritto un accordo con Fashion Club 70 di Anversa per la distribuzione esclusiva in Italia della linea junior del marchio di premium denim "7 For All Mankind".

Il brand di Los Angeles, che fa capo al colosso americano VF Corporation, presenterà a Pitti Bimbo, il prossimo gennaio, la sua prima collezione realizzata con Alef, che debutterà con l'autunno-inverno 2015/2015 e vestirà bimbi e bimbe dai 2 ai 16 anni. L'obiettivo è il posizionamento nei multimarca più esclusivi nel nostro Paese. Prima di affidarsi ad Alef, la linea era distribuita direttamente dal licenziatario generale per l’Europa, il colosso belga “Fashion Club 70” di Anversa.

Alef si occupa di distribuzione e gestione commerciale di brand italiani e stranieri in Italia e all’estero, sia da adulto che da bambino. Le formule di collaborazione vanno dall’agenzia generale, alla direzione commerciale fino alla distribuzione, alla realizzazione di stand e pop up store e, addirittura alla realizzazione di piattaforme digitali B2B e B2C per i suoi clienti. Alef si è occupata del lancio di SuperTrash Girls in Italia e attualmente ha in essere contratti con brand italiani del calibro di Harmont & Blaine Jr., Relish Girl, Leone 1947, Sarah Chole, europei come Retour (marchio olandese di jeanseria per ragazzi, già leader nel suo segmento in mezza Europa e da questa stagione presentato al Pitti Bimbo in Italia da Alef), Air- Force (altro marchio di abbigliamento adulto e bambino olandese, anch’esso presentato al prossimo Pitti Bimbo in Italia), Jn-Joy (azienda belga), oltre, naturalmente al prestigioso brand americano 7 For All Mankind.

Alef, opera dai suoi uffici in Belgio, Spagna e a Milano, ha in previsione, all’inizio del 2015, l’apertura della sua sede londinese e punta, per il 2015, a superare i 10 milioni di euro di vendite. L'azienda è nata dall’unione delle esperienze trentennali maturate nel settore dell’abbigliamento e del fashion di Luca Di Segni e Stefano Battistini, con aziende specializzate rispettivamente nel segmento junior e adulto.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Distribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER