×
1 501
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
7 set 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Albini Group spinge sull’omnicanalità con Oracle

Pubblicato il
7 set 2020

Albini Group, storica azienda tessile bergamasca fondata nel 1876, sta portando avanti un percorso di evoluzione digitale, avviato nel 2010 con il lancio del primo e-commerce dedicato al mondo del “su-misura”, che prevede per i prossimi mesi una precisa roadmap.

Uno stabilimento produttivo del gruppo Albini

 
Tassello importante di tale strategia è l’accordo siglato la scorsa primavera con Oracle, finalizzato alla creazione di una piattaforma integrata B2B, che vedrà il go-live completo nel 2021 e che porterà on-line tutte le aree di business del gruppo. La nuova piattaforma offrirà ai clienti servizi e funzionalità innovativi, come la possibilità di avere cartelle digitali personalizzate e visualizzare render 3D di camicie a partire dalla proposta di tessuti Albini.
 
“La partnership con un leader assoluto nel proprio settore come Oracle è per Albini un tassello importantissimo nella nostra Digital Wave 2.0. Questa piattaforma multicanale cambierà la user experience sul mercato, sia a livello di relazione commerciale azienda-cliente, sia a livello di servizio e qualità, agendo sui prodotti e sui processi, rendendoli più efficienti ed efficaci”, ha dichiarato Fabio Tamburini, CEO di Albini. “(…) Una piattaforma digitale che sta portando e porterà anche grandi benefici nel mondo fisico”.

Il primo step del progetto, già implementato, ha visto la creazione di un virtual showroom che permette ai clienti di avere accesso da remoto a tutte le collezioni di tessuti dei diversi brand del gruppo: Albini 1876, Albini Donna, Thomas Mason e Albiate 1830. Per le collezioni autunno/inverno 2021-22 si tratta di circa 2.000 tessuti.
 
Ma oltre all’aspetto digitale, il gruppo bergamasco ha rafforzato in questi mesi, con tutte le dovute misure di sicurezza, anche la propria presenza fisica con showroom in città strategiche come Parigi, Barcellona, New York e Tokyo.
 
Il gruppo Albini, guidato oggi dalla quinta generazione di famiglia, è il maggior produttore europeo di tessuti per camicia e dispone di sette stabilimenti, di cui quattro in Italia, e tre uffici commerciali all’estero. Il 2019 il fatturato si è attestato a 142 milioni di euro, su cui l’export pesa per il 70%, in calo di circa il -6,6% rispetto al 2018.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.