×
1 548
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
5 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Albini Group mette in liquidazione la tessitura nel tarantino

Pubblicato il
5 mar 2021

Albini Group ha annunciato il 5 marzo, durante un incontro con i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali, la decisione di cedere le attività dello stabilimento di Mottola (Taranto), mettendo in liquidazione tecnica la società interamente controllata Tessitura di Mottola Srl.

@albini


“Questa difficile e dolorosa decisione è il risultato di un’approfondita analisi del comparto tessile-moda, caratterizzato dal cronico eccesso di offerta, dalla guerra dei prezzi scatenata dalla filiera asiatica, dalla generalizzata riduzione dei consumi e dalla crisi subita da una parte importante degli operatori del settore dell’abbigliamento, in particolare formale. A questi fenomeni strutturali si è aggiunta la crisi causata dalla pandemia, che ha colpito il comparto tessile-moda più pesantemente di tutti gli altri settori industriali”, recita una nota ufficiale diffusa dall’azienda.
 
Un trend e un contesto che, per Cotonificio Albini, hanno significato una riduzione nei volumi e un aggravarsi della sovraccapacità produttiva nella tessitura meno specialistica, senza previsioni di un adeguato recupero della domanda di comparto nei prossimi anni, così come indicato dagli esperti di settore e dalle associazioni di categoria.

Uno scenario complesso che si è tradotto per la società in una contrazione dei ricavi di un terzo nel 2020 e ha progressivamente impattato, in particolare, lo stabilimento di Mottola, la cui organizzazione della produzione è totalmente focalizzata su attività di tessitura per grandi commesse.
 
Albini Group è giunto all’inevitabile decisione di cedere la tessitura di Mottola dopo aver valutato all’interno del proprio piano strategico tutte le possibili alternative. In questa attività è affiancata dal proprio advisor Vertus che accompagnerà l’auspicabile reindustrializzazione della società pugliese.
 
“L’azienda è consapevole dell’impatto che questa decisione avrà sui lavoratori (che sono circa 120, ndr.)”, conclude la nota “e per questo si impegna da subito a proseguire e approfondire il dialogo con le Organizzazioni Sindacali, nell’ambito delle opportunità fornite della normativa, per condividere e definire i termini e le condizioni del piano sociale”.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.