Alberta Ferretti apre un pop-up a Jeddah, in Arabia Saudita

Il brand di ready-to-wear per donna Alberta Ferretti ha inaugurato un nuovo pop-up store in Arabia Saudita, a Jeddah, all’interno del Rubaiyat Department Store, location di prestigio di proprietà dell’omonimo player del lusso mediorientale, Rubaiyat.

Alberta Ferretti for Rubaiyat

All’interno dello spazio di vendita, situato al primo piano della struttura commerciale e che rimarrà aperto fino al 15 novembre prossimo, sono esposti alcuni accessori della collezione autunno-inverno 2018-19 del marchio di casa Aeffe, tra cui spiccano le iconiche calzature MiaMule, con quattro modelli creati in esclusiva per l’opening.
 
“Il Medio Oriente rappresenta per me un crocevia interessante ed unico. Rimango sempre affascinata dall’attenzione che le donne hanno per la qualità e la ricercatezza dei loro accessori e dalla loro passione per il Made in Italy,” ha dichiarato la stilista dell’omonimo marchio, Alberta Ferretti, recentemente insignita del “Premio America 2018” insieme al fondatore di Yoox, Federico Marchetti.
 
L’insegna Alberta Ferretti sta attraversando una fase di grande espansione e crescente notorietà, dopo aver aperto le danze della MFW maschile lo scorso giugno, occasione in cui il brand ha anche presentato le nuove divise disegnate per la compagnia aerea Alitalia.
 
Brand dell’universo Aeffe, insieme a Moschino, Pollini, Philosophy di Lorenzo Serafini, Cedric Chalier e Jeremy Scott, Alberta Ferretti è distribuita attraverso negozi monomarca a Milano, Roma, Capri, Parigi, Londra, Mosca, Los Angeles e Shanghai.
 
Facendo riferimento all’esercizio fiscale 2017, Alberta Ferretti ha inciso sui ricavi del polo riminese del fashion per 30,8 milioni di euro con una quota pari al 10% del giro d’affari consolidato.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Lusso - ScarpeLusso - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER