×
1 130
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
19 gen 2017
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Al via VicenzaOro January con più di 1.500 brand da 36 nazioni

Pubblicato il
19 gen 2017

Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG), la società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, annuncia la partenza della nuova edizione di VicenzaOro January, la fiera internazionale del gioiello, che si svolgerà a Vicenza dal 20 al 25 gennaio 2017 e che presenterà i prodotti, le nuove collezioni e le innovazioni di più di 1.500 brand provenienti da 36 Paesi. Sono attesi visitatori (tra buyer, giornalisti, opinion leader e trend setter) da oltre 120 nazioni.

www.vicenzaoro.com


Corrado Facco, Direttore Generale di IEG, dichiara: “Negli ultimi anni VicenzaOro ha saputo evolversi e posizionarsi tra i primi Trade Show internazionali dedicati al settore Jewellery. Una trasformazione attuata attraverso la configurazione di un format unico al mondo (l'innovativo “The Boutique Show”, con cui si è riorganizzata l’offerta merceologica in 6 communities: 'Icon', 'Look', 'Creation', 'Expression', 'Essence' ed 'Evolution'), capace di integrare il ruolo di performante piattaforma di business della manifestazione con quello di autorevole think tank della gioielleria, fornendo contenuti e informazioni di qualità sulle tendenze e le dinamiche del mercato. […] La nuova società eredita lo straordinario lavoro svolto da Fiera di Vicenza con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente lo show, migliorare l’offerta dei servizi e rafforzare la presenza di operatori internazionali, generando valore per tutti i protagonisti della filiera”.

Anche a gennaio VicenzaOro presenta un importante programma di incoming internazionale, grazie al supporto dell'agenzia ICE, nell’ambito del progetto di promozione della produzione orafa del Made in Italy, per oltre 500 buyer, che saranno ospitati durante la manifestazione e guidati durante i propri percorsi d’acquisto.

Fil-rouge di VicenzaOro January 2017 sarà “The Responsible Gold”, un percorso, iniziato già nelle passate edizioni, per la promozione della Corporate Social Responsibility nel mondo orafo gioielliere.

Nella serata inaugurale, il 20 gennaio, sarà celebrata la premiazione degli “Andrea Palladio International Jewellery Awards”, gli Oscar del Gioiello promossi da IEG e assegnati da una giuria internazionale di prestigio per celebrare le eccellenze internazionali del gioiello.

E poi ci saranno tanti convegni, organizzati da Italian Exhibition Group e dedicati alla Corporate Social Responsibility in collaborazione con CIBJO, e alla tracciabilità durante la conferenza del Comitato Etico di Assogemme. Oltre al tema portante di questa edizione, VicenzaOro January celebrerà altri aspetti importanti del mondo del gioiello. Innanzitutto l'Innovazione, con T-Gold, il salone delle tecnologie avanzate di progettazione e realizzazione del gioiello, quindi le Tendenze, grazie all'osservatorio indipendente di forecasting mondiale del gioiello e dei preziosi Trendvision Jewellery + Forecasting e del nuovo “Trendbook 2018+”, la pubblicazione di riferimento per il mondo orafo – gioielliero. Trendvision Jewellery + Forecasting propone quest’anno una novità assoluta: accanto al seminario generale, avranno luogo dei workshop della durata di 30’: i Buying Trails “Icons & Essentials”, veri e propri percorsi d'acquisto.

La Produzione sarà valorizzata attraverso il progetto dedicato alla creatività internazionale “The Design Room”, area all’interno del distretto 'Icon' dove una selezione di designer indipendenti internazionali esporrà le proprie collezioni che combinano materiali preziosi e lavorazioni sofisticate, con una forte componente di ricerca e innovazione. Rodney Rayner, Federica Rettore, Netali Nissim, Magerit, Sarah Ho, Nikos Koulis, Daniela Villegas, Zara Simon, Qayten, Fernando Jorge, Elie Top e Sutra saranno i protagonisti dell’area, situata presso il Padiglione 7. Continua poi il progetto “NOW - Not Ordinary Watches”, lanciato per la prima volta a VicenzaOro September, dedicato al mondo dei marchi di orologi indipendenti. Per quanto riguarda la Distribuzione, un convegno organizzato dal Club degli Orafi in collaborazione con Federorafi e Federpreziosi traccerà un quadro dell’andamento del settore dal 2008 al 2015 e proporrà alcune iniziative di sviluppo, mentre un ciclo di “talk” da 30 minuti a cura di Federpreziosi approfondirà il tema della “Gioielleria 4.0”.

Lo Storytelling, infine, sarà protagonista grazie alla seconda nuova edizione del Museo del Gioiello, per il biennio 2017–2018, inaugurata lo scorso 16 dicembre e selezionata da dieci nuovi curatori internazionali. Il Museo del Gioiello di Vicenza è il primo in Italia e uno dei pochi al mondo, dedicato esclusivamente al gioiello, collocato all’interno della Basilica Palladiana di Vicenza - edificio storico del XVI secolo, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 1994. In occasione di VicenzaOro January sarà anche inaugurata, nella sezione dello spazio museale dedicato alle esposizioni temporanee, la mostra “Sigilli: Segni e Identità”, che rende omaggio all’affascinante mondo dei sigilli approfondendo il significato dei “segni” e la loro evoluzione nel corso dei millenni.

IEG ha poi confermato le date delle prossime fiere che organizzerà: VicenzaOro September (23-27 settembre) in Italia e VicenzaOro Dubai (15 al 18 novembre 2017) a Dubai. Proprio il nuovo concept di VicenzaOro Dubai che, nel 2017, si trasformerà in VOD - Dubai International Jewellery Show, e si svolgerà presso il Dubai World Trade Center.

Italian Exhibition Group SpA, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza è presieduta da Lorenzo Cagnoni, con la vice presidenza di Matteo Marzotto e la direzione generale di Corrado Facco. IEG, che ha chiuso il 2016 con fatturato preconsuntivo pro-forma di 123 milioni di euro, un EBITDA di 22,9 milioni e un risultato netto consolidato di circa 6,6 milioni, è il secondo player italiano per volume di fatturato con oltre 60 prodotti - in base alle annualità e biennalità - in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation) e 216 tra eventi e congressi. Nel 2016 la società, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, ha totalizzato 14.593 espositori, sfiorando i 2,5 milioni di visitatori.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.