×
1 504
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Al bando in California le bottiglie monouso di shampoo negli hotel

Di
Ansa
Pubblicato il
today 7 nov 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Negli hotel di lusso entra una policy ambientale. Se è già in uso trovare nelle stanze a 5 stelle il cartoncino in cui si invita a pensare ai danni ambientali di cambiare asciugamani da bagno e lenzuola dopo appena una notte, anche se si spendono 500 dollari e più a camera, ora le mini bottiglie 'monouso' di shampoo, balsamo, bagnoschiuma e crema corpo cominciano ad essere bandite per lo spreco di plastica che comportano.

Linea di amenities firmata Courrèges e realizzata in collaborazione con GM Groupe


Comincia la Califonia dove è stato annunciato che entrerà in vigore il divieto per i piccoli hotel nel 2024 e per gli hotel con più di 50 camere nel 2023. Ciò significa che qualsiasi stabilimento trovato a fornire bottiglie di articoli da toeletta in plastica in miniatura agli ospiti dovrà affrontare una multa di prima infrazione di 500 dollari e fino a 2.000 dollari per eventuali successive violazioni.

Il bando fa seguito agli annunci all'inizio di quest'anno della catena alberghiera internazionale Marriott, che cesserà di utilizzare piccole bottiglie di plastica nelle camere d'albergo entro il 2020; e della multinazionale britannica InterContinental Hotels, che eliminerà 200 milioni di bottiglie in miniatura dalle proprie stanze entro il 2021.

Per l'hotellerie di lusso è una svolta considerando il trend sempre più importante dell'industria turistica che fa i conti con l'eco-impatto del settore e con la crescente domanda dei viaggiatori consapevoli anche tra i clienti più ricchi.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.