×
1 445
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
10 ott 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

AGL incrementa la distribuzione e cresce soprattutto in USA, Francia e Cina

Pubblicato il
10 ott 2022

Il marchio di calzature premium luxury AGL ha portato a 750 i punti vendita multimarca che lo distribuiscono in oltre 40 nazioni mondiali e chiuderà sicuramente l’esercizio 2022 con un fatturato in crescita a doppia cifra, dopo aver potenziato il management.

Una calzatura AGL presentata all'ultima Milano Fashion Week - G.B. - FashionNetwork.com


Sono circa 100 le SKU nella main collection per la Primavera-Estate 2023 della label di Montegranaro (FM), le cui calzature sono vendute ad un prezzo medio di 350 euro/450 dollari e vengono sempre realizzate a mano in modo artigianale nei laboratori interni dell’azienda, con la lavorazione “a sacchetto” che continua ad esserne il cavallo di battaglia. “Risale a nostro nonno, e laddove non sia possibile proporre questa costruzione per motivi tecnici sopperiamo con un cushioning, un’imbottitura studiata appositamente”, riferisce a FashionNetwork.com Vera Giusti, terza generazione dell’azienda familiare nata nel 1958, che cura lo stile di AGL insieme alle sorelle Sara e Marianna. Ognuna di loro si occupa poi di competenze specifiche: Vera (42 anni) si concentra su comunicazione e marketing, Sara (44) cura il settore vendite e Marianna (40) supervisiona la produzione.
 
“Il colore predominante della nostra collezione principale PE 2023 è il rosso con una punta d’aranciato, una tinta supersolare, come tutti i colori sgargianti che sono tornati ad essere richiesti e proposti nel periodo post-Covid”, puntualizza.

AGL è distribuito in Europa, America e da poco tempo in Asia. “Abbiamo preso in gestione diretta il nostro corner nel centro commerciale SKP a Pechino, e abbiamo aggiunto un altro negozio ad insegna AGL a Xi’an, città di Tier 2, aprendo anche il nostro e-shop su Tmall”, continua Vera Giusti. “Stiamo lavorando tantissimo con le celebrity. Siamo ancora all’inizio della creazione di una vera brand awareness, ma con risultati già promettenti”.

L’azienda, rinomata per la grande comodità delle sue scarpe, oggi ha circa 120 dipendenti ed è stata fondata dal nonno delle tre attuali proprietarie Piero Giusti, quindi rilevata dal padre Attilio Giusti Leombruni, che ha dato al marchio il proprio nome, di cui sono state successivamente conservate solo le iniziali, nell’ambito di un processo che ha sviluppato il brand verso un approccio più fashion oriented.

Gli Stati Uniti sono il primo mercato di AGL, col 40% del fatturato. La Germania è il secondo sbocco, la Francia il terzo, e solo quarta arriva l’Italia.

AGL, PE 2023 - G.B. - FashionNetwork.com


La famiglia Giusti guarda anche ad un’espansione retail, appena abbozzata nel periodo pre-pandemico. In Francia, AGL ha attivo un corner a Parigi nello spazio calzature delle Galeries Lafayette Haussmann, mentre recentemente ha gestito un pop-up all’interno dell’altro grande magazzino Printemps. “Vorremmo avere l’occasione per sviluppare questo pop-up su base permanente, visti i risultati di vendita delle nostre scarpe, in tutta la Francia”, assicura l’imprenditrice.

Dopo il fisiologico calo delle entrate causa biennio pandemico dai 30 milioni di euro del 2019 ai 24 milioni di euro del 2021, Vera Giusti riferisce di un “sicuro incremento in double digit alla chiusura dell’annata 2022, nell’ordine del 20%, avvicinandoci al dato pre-Covid, che non abbiamo ancora recuperato a causa del crollo verticale subito negli ultimi due anni dall’America, dove il virus non ha perdonato. Ma con la stessa rapidità gli USA si sono ripresi a gran velocità, come dimostra anche la crescita sostenutissima del nostro e-commerce negli States”.
 
AGL ha potenziato il proprio staff a Milano, dove possiede uno showroom in Via della Spiga, 33: nuovi il direttore commerciale e il direttore marketing, con una nuova assunzione nello staff di vendita. “Fondamentale presidiare Milano, dove contiamo in futuro di aprire un monomarca, visto che ci siamo maggiormente orientate verso un prodotto fashion”, conclude Vera Giusti.
 

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.