×
1 557
Fashion Jobs
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
Pubblicità
Pubblicato il
15 nov 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Affitti d’oro: via Montenapoleone quinta al mondo, terza a livello europeo

Pubblicato il
15 nov 2018

Secondo la trentesima edizione del report “Main Streets Across the World", che utilizzando dati Cushman & Wakefield esamina 446 tra le principali vie commerciali di tutto il mondo e le classifica in base ai canoni di locazione, la milanese via Montenapoleone si posiziona al quinto posto a livello mondiale con i suoi 13.500 euro al metro quadrato, preceduta da Causeway Bay a Hong Kong (24.606 euro al mq), che dopo cinque anni scalza la Upper 5th Avenue di New York (20.733 euro al mq, in calo significativo rispetto agli oltre 28.000 euro dello scorso anno), da New Bond Street a Londra (16.071 euro la mq) e da Avenue des Champs-Élysées a Parigi (13.992 euro).

Via Montenapoleone è la quinta strada dello shopping più cara al mondo per quanto riguarda i canoni di locazione

 
A livello europeo, la via del lusso di Milano arriva terza, sempre dopo le due arterie di Londra e Parigi. Nella classifica europea sono ben quattro le altre strade italiane dello shopping a posizionarsi nei primi 10 posti: oltre a Milano, in quarta posizione Via Condotti a Roma, dove gli affitti medi sono di 11.500 euro al metro quadrato, in sesta posizione Calle San Moisè a Venezia (6.000 euro al mq) e all’ottavo posto Via Roma a Firenze (5.800 euro al mq).
 
Con un canone medio di 11.232 euro al metro quadrato, Ginza a Tokyo occupa la posizione più alta tra le vie asiatiche. Fanalino di coda della classifica, le vie dei mercati emergenti di Africa e America Latina, con canoni medi a partire da 185 euro al metro quadrato.

“Il mercato retail del lusso in Italia è attivo e la domanda è alimentata principalmente dai gruppi più importanti, che sono alla continua ricerca della perfezione della location e allo stesso tempo hanno diversi brand sui quali investire”, ha commentato Thomas Casolo, Head of Retail di Cushman & Wakefield Italia. “L’interesse si conferma focalizzato sulle principali città turistiche che attraggono un numero crescente di potenziali consumatori e per le quali si prevede un’ulteriore lieve crescita dei canoni di locazione. Milano si differenzia rispetto alle altre città per l’elevata concentrazione di aziende che operano nel settore della moda e del design, la cui eccellenza è riconosciuta a livello internazionale”.
 
 A livello europeo, la crescita più significativa dei canoni di locazione è stata messa a segno da Baixa a Porto (in Rua de Santa Catarina), con un aumento del 30,4%, mentre il calo più forte (-24%) è stato invece registrato a Istanbul, in Bagdat Caddesi. Nelle Americhe gli affitti sono aumentati di più in Alameda Lorena, a São Paulo, con +62,5%, mentre il decremento più importante è stato a Chevy Chase, Washington DC (-33,3%). Infine, per quanto riguarda i mercati asiatici, la crescita maggiore è stata registrata a Makati (Metro Manila), nelle Filippine, dove i canoni sono cresciuti del 69,3%.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.