Aeffe: nel 2018 cresce EBITDA e cala il debito

Aeffe, società che detiene tra gli altri i marchi Alberta Ferretti, Moschino e Pollini, vede nel 2018 un EBITDA in crescita in linea con il consensus e debito in ulteriore calo. Lo ha detto il DG, Marcello Tassinari, spiegando che per l’esercizio appena chiuso la società di moda si è concentrata sulla riduzione del debito e che, per il dividendo, “ci penseremo con i numeri 2019”. 

Un look della nuova collezione A/I 2019-20 di Alberta Ferretti - @albertaferretti

“Siano molto positivi sui conti 2018 e pensiamo che il titolo abbia grandi potenzialità e possa dare soddisfazioni agli investitori anche al di là del dividendo”, ha dichiarato il manager a margine della sfilata di Alberta Ferretti per il prossimo autunno/inverno, ricordando che il consensus 2018 sull’EBITDA “prevede una crescita importante”.

Tassinari ha poi ribadito di non puntare ad acquisizioni di altri marchi perché “c’è molto da investire sui nostri brand”, ma non ha escluso di valutare eventuali opportunità. Nulla comunque è al momento sul tavolo. 

Piuttosto il gruppo resta focalizzato sull’espansione del settore accessori che garantisce un’alta marginalità.

© Thomson Reuters 2019 All rights reserved.

Lusso - AltroBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER