×
1 378
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
27 gen 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Aeffe chiude il 2021 a 324,6 milioni di euro (+20,8%)

Pubblicato il
27 gen 2022

Il gruppo Aeffe ha chiuso il 2021 con ricavi pari a 324,6 milioni di Euro, in crescita del +20,8% a tassi di cambio costanti (+20,6% a tassi di cambio correnti) rispetto al 2020. Tutte le aree geografiche e i canali distributivi hanno registrato performance positive. L'EBITDA si è attestato a 35,3 milioni di euro (10,9% dei ricavi), rispetto ai 4,5 milioni del 2020, salendo del 686,6%, mentre l'utile netto adjusted, al netto di benefici fiscali non ricorrenti per 9,5 milioni di euro, è stato pari a 2,6 milioni, rispetto alla perdita adjusted di 16,3 milioni dell'anno precedente.


L'ultima campagna di Moschino - ph Steven Meisel


“Siamo soddisfatti della crescita a doppia cifra del fatturato e del positivo contributo di tutti i nostri brand, sia nel canale wholesale sia retail, trainato anche dal consolidamento della presenza online”, ha commentato Massimo Ferretti, Presidente Esecutivo di Aeffe Spa. “A livello globale registriamo segnali incoraggianti anche per i prossimi mesi, come testimoniato dalla significativa progressione soprattutto in Europa, Stati Uniti e Greater Cina, ove nel corso del prossimo semestre svilupperemo un nuovo progetto di distribuzione diretta per Moschino”.
 
Analizzando le diverse categorie di prodotto, i ricavi della divisione prêt-à-porter sono stati pari a 220,2 milioni di euro, in salita dell’11,7% a cambi costanti rispetto al 2020 (+11,5% a cambi correnti). I ricavi della divisione calzature e pelletteria hanno segnato un aumento del 30,2%, sia a cambi costanti sia a cambi correnti, per un totale di 139,9 milioni di Euro.

Tutte le aree geografiche hanno messo a segno numero postivi. In Asia e nel resto del mondo, il gruppo ha conseguito ricavi per 65,4 milioni di Euro, con un’incidenza sul fatturato del 20,1%, in aumento del 21,2% a cambi costanti rispetto allo stesso periodo del 2020. L’area della Greater China ha trainato la crescita riportando una progressione del 23%. A tassi di cambio costanti, le vendite in America, con un’incidenza sul fatturato del 6,7%, hanno registrato una crescita pari al 41,4%, grazie all’ottimo andamento sia del canale wholesale sia del canale retail, incluso l’online.
 
Nel 2021 le vendite in Europa, con un’incidenza sul fatturato del 32,5%, hanno riportato un aumento del 24,5%, principalmente in virtù del trend positivo di Germania, Gran Bretagna ed Est Europa nel canale wholesale. Il retail ha continuato ad essere influenzato parzialmente dal limitato afflusso di turisti. Le vendite sul mercato italiano sono aumentate del 15,0% a 132,1 milioni di Euro rispetto al 2020 grazie agli ottimi risultati conseguiti dal canale wholesale e dall’online diretto.
 
Analizzando i diversi canali distributivi, il wholesale, che rappresenta il 73,6% del fatturato, ha registrato una crescita del 22,6% a tassi di cambio costanti. Le vendite del canale retail (che comprende i negozi a gestione diretta e l’online), pari 22,2% del totale, sono salite 13,7% a tassi di cambio costanti. I ricavi per royalties, che rappresentano il 4,2% del fatturato consolidato, sono cresciuti del 30,1% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.