×
1 690
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
12 mag 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Aeffe: 101,6 milioni di ricavi nel primo trimestre (+26,5%)

Pubblicato il
12 mag 2022

Aeffe cresce a due cifre nel primo trimestre dell’anno spinta dal contributo di Usa ed Europa. I ricavi della casa romagnola (Alberta Ferretti, Philosophy, Moschino e Pollini) hanno toccato quota 101,6 milioni di euro (+26,5%). 


L’utile netto è più che raddoppiato a 8,9 milioni, mentre l’ebitda è aumentato del 45% a 20,4 milioni, pari al 20% dei ricavi. La raccolta ordini autunno/inverno 2022-23 è cresciuta del 9% rispetto alla stessa stagione dello scorso anno. 
 
L’indebitamento finanziario netto è pari a 172,2 milioni di euro (100 milioni al netto dell’effetto Ifrs 16). La posizione finanziaria netta sarebbe migliorata di 27,5 milioni di euro senza l’acquisto straordinario della partecipazione di minoranza di Moschino. 

Aeffe corre in tutte le aree geografiche, in particolare negli Stati Uniti (+88,3%) e in Europa Continentale (+37,5%). Fanno eccezione Far East e in particolare il canale wholesale. Il prêt-à-porter cresce del 28% a 67,7 milioni di euro, mentre i ricavi di calzature e pelletteria fanno +28,8% e 46,2 milioni di euro (al lordo delle elisioni tra le due divisioni).
 
“Il primo trimestre 2022 ha confermato i trend dell’esercizio 2021 con una significativa crescita dei ricavi e una più che proporzionale progressione della redditività, risultati ottenuti grazie al buon andamento di tutti i nostri brand unitamente ai benefici relativi all’efficientamento strutturale del modello di business implementato nell’ultimo biennio”, commenta Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe.
 
“Inoltre, la crescita della raccolta ordini”, prosegue Ferretti, “nonostante l’incertezza legata alle tensioni geopolitiche del conflitto in corso in Ucraina, è un segno dell’apprezzamento della nostra clientela per i marchi del Gruppo. Infine, prosegue regolarmente la rinnovata direzione strategica con il nuovo corso del brand Moschino e i progetti di gestione diretta del mercato cinese che si concretizzerà nel prossimo trimestre”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.