×
1 420
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Di
Ansa
Pubblicato il
16 gen 2023
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Adidas perde la battaglia legale contro Thom Browne

Di
Ansa
Pubblicato il
16 gen 2023

Adidas ha perso la battaglia legale per impedire a Thom Browne di usare il logo delle discrete striscette onnipresenti come "dettaglio significativo" nei capi dello stilista. Il colosso dello sportswear aveva chiesto a Browne, che all'inizio dell'anno ha preso il posto di Tom Ford alla testa del Council of Fashion Designers of America, 8 milioni di dollari tra danni e profitti mancati. La giuria di New York ha dato ragione al designer sostenendo che la possibilità che i consumatori siano rimasti confusi tra i prodotti Adidas e la linea sport griffata Thom Browne con quattro striscette parallele era altamente remota.

Ansa


Nell'azione legale per violazione del copyright, Adidas aveva sostenuto che il suo logo fin dagli anni Cinquanta è un riconoscibile "indicatore dell'origine delle sue merci" ed è esistito "ben più a lungo che Thom Browne cominciasse a distribuire, pubblicizzare e offrire in vendita un simile motivo".

L'azione legale era partita nel giugno 2021, dopo che tre anni prima Browne aveva chiesto il copyright sul suo 'Grosgrain Signature' — il logo rosso, bianco e blu - in Europa e lo aveva esteso allo sportswear. Adidas aveva cercato un accordo extragiudiziario, mancato il quale le parti sono andate in giudizio. Dopo il verdetto, il brand tedesco ha preannunciato un appello.

Adidas in passato ha difeso con successo il suo logo contro altri marchi, da Sketchers a Juicy Couture e Marc Jacobs.

Thom Browne ha cominciato come stilista di moda maschile. Ha lanciato la sua etichetta nel 2003 dopo aver lavorato da Giorgio Armani e Ralph Lauren, e per tre volte ha vinto il premio della Cfda come Menswear Designer dell'anno. Nel 2018 Ermenegildo Zegna ha comprato l'85% del brand sulla base di una valutazione da 500 milioni di dollari. Nel 2021 Zegna Group ha acquistato un ulteriore 5% della società arrivando quindi a detenere complessivamente il 90%.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.