Adidas in grande spinta a Parigi

Parigi è una delle sei città chiave nella strategia di Adidas. Insieme a Tokyo, Shanghai, Los Angeles, New York e Londra, la Ville Lumière è percepita come una delle città dalle quali partono le tendenze globali. E si vede. Il gruppo tedesco sta investendo fortemente nella capitale francese. Tutti i team del gruppo si sono appena trasferiti in una nuova sede nel cuore di Parigi, mentre in precedenza erano distribuiti in luoghi diversi dentro la città e attorno ad essa. Guillaume de Montplanet, il direttore Francia del gruppo, ha recentemente inaugurato questo edificio haussmanniano di sei piani e 3.340 metri quadrati nel IX arrondissement, a fianco della chiesa della Trinità.

Le nuova sede di Adidas Francia a Parigi - Adidas

“Prima era una banca”, precisa il dirigente. “Due anni fa volevamo trovare una posizione e abbiamo parlato con il proprietario per individuare un edificio che corrispondesse alle nostre esigenze”. Risultato: dei locali spaziosi, modulabili e luminosi per i dipendenti di Adidas e Reebok. I lavoratori non hanno un ufficio fisso loro assegnato e possono collegare i computer in diverse zone dell'edificio, nelle sale riunioni o negli spazi di co-working. I due brand dispongono di showroom di quattro piani che permettono alle squadre commerciali di accogliere i clienti.
 
E l’inaugurazione di questo quartier generale (prima dell’apertura di nuovi locali anche a Strasburgo) costituisce l’antipasto di un’accelerazione che sarà molto più visibile da quest’estate nella capitale francese. Adidas si appresta ad aprire il suo primo negozio Adidas Football al mondo nelle vicinanze del Forum des Halles. A metà giugno, aprirà i battenti una boutique di 200 metri quadrati su due livelli all’angolo fra rue Berger e rue Saint-Denis (un ex negozio Naf Naf). Lo store sfrutta il concept ‘Stadium’, sviluppato dal marchio dalle tre strisce nelle sue ultime aperture. La vetrina proporrà gli stessi modelli dedicati al calcio, ma anche tutta un’offerta di articoli per l’allenamento e la corsa a piedi, visti come complementari ai prodotti da gara.

Adidas si sta preparando a inaugurare a Parigiil primo negozio Adidas Football del mondo - OG

Ma l’operazione più rilevante dell’anno sarà sui Campi Elisi. Adidas amplia nuovamente il suo flagship acquistando l’ex punto vendita Banana Republic adiacente allo store. Si tratta di circa 1.500 mq. che all’inizio di settembre si aggiungeranno alla superficie esistente di quasi 2.300 metri quadrati. Il nuovo spazio, che è situato al livello -1 e passa sotto il negozio Adidas, è anch’esso impostato con i colori del concept ‘Stadium’. Per il momento, il piano terra del negozio Adidas rimane allestito con il concept ‘Homecourt’ e il primo piano con il mood ‘Neighborhood’. Ma Adidas, nel 2018 prevede di fare grandi lavori per collegare meglio i vari livelli e armonizzarli tutti al format ‘Stadium’. Il marchio potrà allora vantare un flagship di oltre 3.700 metri quadrati sugli Champs-Elysées.
 
E il gruppo tedesco non si ferma qua, annunciando un nuovo negozio Reebok di 1.750 metri quadrati in place de la Pinacothèque a Parigi, vicino alla Madeleine. E Adidas punterebbe (ma non lo ha confermato) ad aprire uno store anche nel centro commerciale “Les Quatre Temps”, nel quartiere della Défense, nel corso del 2018.

Lavori in corso all'angolo fra rue Berger e rue Saint-Denis - Olivier Guyot/FNW

Una rete distributiva che diventa così molto più densa nella capitale della Francia, e che dovrebbe permettere al gruppo di diffondere meglio i propri messaggi e raggiungere le sue diverse tipologie di clientela.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER