×
1 475
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Addio a Joe Casely-Hayford, lo stilista che rivoluzionò il look sartoriale inglese

Di
Adnkronos
Pubblicato il
today 4 gen 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Addio allo stilista britannico Joe Casely-Hayford, designer del brand Casely-Hayford che ha infranto le antiche regole sartoriali di Savile Row, introducendo nel look sartoriale maschile lo street style londinese con un pizzico di eccentricità. È morto all'età di 63 anni e dal 2015 combatteva contro un tumore. Nel gennaio 2015 la rivista Vogue inserì Casely-Hayford nella lista dei 25 brand più influenti a livello mondiale.

JoeCasely-Hayford


Tra i clienti dei suoi completi perfetti, da indossare con le immancabili t-shirt e anche con gli anfibi e i calzini a vista, figurano tanti nomi dello star system, come The Clash, Lou Reed, Liam Gallagher, Jarvis Cocker, Take That, Suede, Benedict Cumberbatch e Michael Fassbender.

Joe Casely-Hayford con il figlio Charlie è il duo creativo del marchio che nell'ultimo decennio ha portato sulle passerelle di Londra, New York e Tokyo (con un'apparizione anche a Pitti Uomo a Firenze) collezioni ricche e variegate, disegnate con gusto iconoclasta, con uno stile che oscilla tra una ricerca nostalgica per un passato remoto e suggestioni che rimandano ad un futuro visionario.

Nelle collezioni di abiti maschili (a cui in anni recenti si sono aggiunte quelle per donna) non mancano mai capi fatti su misura con dettagli realizzati a mano e quelli prêt-à-porter. Grazie al gusto 'ribelle' di Joe e Charlie Casely-Hayford il classico completo sartoriale si può indossare anche con meno timore e riverenza. Primo testimonial del suo brand è stato lo stesso Joe che amava indossare eleganti pantaloni e giacche di taglio sartoriale come se fossero jeans e giubbotto, con una camicia a contrasto senza cravatta.

Le collezioni Casely-Hayford sono eleganti e sofisticate, curate nei minimi particolari, all'insegna di uno stile classico ma fortemente improntato alla contemporaneità.

Joe Casely-Hayford ha iniziato a produrre collezioni nel 1983 con il marchio Kit. Bono degli U2 è stato la prima personalità fotografata con indosso un abito disegnato da Joe Casely-Hayford, apparso sulla copertina di Vogue nel dicembre 1992. Nel 2005 Joe Casely-Hayford è diventato direttore creativo di Gieves & Hawkes, negozio storico di Savile Row a Londra che conta 200 anni di attività. Il marchio vero e proprio Casely-Hayford è stato lanciato con la collezione del 2009, sviluppando il progetto "father & son" tra il padre Joe e il figlio Charlie con l'idea di creare un nuovo stile basato sulla sartorialità inglese e un gusto eccentrico e anarchico.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

Tags :
Altro
Lusso
People