×
1 266
Fashion Jobs
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Digital Store Planner
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
GRUPPO N
Responsabile Controllo Qualità
Tempo Indeterminato · SAVIANO
STELLA MCCARTNEY
Legal Counsel
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Credit Specialist e Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
EASTPAK
Sales Representative (Eastpak - Jansport)
Tempo Indeterminato · MILANO
LA RINASCENTE SPA
Business Controller di Store
Tempo Indeterminato · MILANO
CARLA G.
Responsabile Pianificazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LA RINASCENTE SPA
Allievo/a Business Controller di Punto Vendita
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Addetto/a Tesoreria - Settore Fashion - Ozzano
Tempo Indeterminato · OZZANO DELL'EMILIA
IN STYLE GROUP
Wholesale Brand Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DOLCE&GABBANA SRL
Logistic Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Event Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Sales Manager Rtw Man
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Product Manager Borse e Accessori
Tempo Indeterminato · QUARTO INFERIORE
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Internal Audit Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Export Manager Abbigliamento Uomo/Donna
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Tecnico/a Industrializzazione Calzature
Tempo Indeterminato ·
CONFIDENZIALE
Retail Area Manager Lombardia e Piemonte
Tempo Indeterminato · MILANO
MANTERO SETA
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · GRANDATE
Di
Adnkronos
Pubblicato il
27 giu 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ad Amsterdam la prima via dello shopping "fur-free" in Europa

Di
Adnkronos
Pubblicato il
27 giu 2016

C'è una zona, nel cuore di Amsterdam, famosa per lo shopping; un quartiere nato nel XVII secolo proprio sulla spinta del fiorire delle attività commerciali e le cui vie portano i nomi degli artigiani che vi lavoravano, soprattutto pelli e pellicce. Questa area compresa tra Prinsengracht, Keizersgracht, Herengracht e Singel, qui la chiamano "De Negen Straatjes" (ovvero, "le 9 stradine"), e una di loro ha compiuto quello che gli animalisti salutano come il più grande cambiamento che ha interessato l'area dal XVII secolo a oggi: Hartenstraat, con i suoi negozi, è diventata la prima via dello shopping in Europa "fur-free". Acquisti sì, ma mai più di pelli né di pellicce.

Hartenstraat, la "fur free shopping street" di Amsterdam


La trasformazione è il risultato del lavoro dell'associazione animalista olandese Bont voor Dieren che ha coinvolto gli imprenditori di Hartenstraat con l'obiettivo di eliminare le pellicce. Il risultato è stato che tutti i 19 negozi hanno scelto di intraprendere la strada dello shopping fur-free. E per sottolinearlo, accanto alla targa che riporta il nome della strada ora ce n'è un'altra con la scritta "Bontvrije winkelstraat": shopping fur-free. In questa strada, dunque, via libera all'acquisto di capi di abbigliamento e accessori "animal-friendly" in tutti i negozi, da Fred Perry a Karl Lagerfeld, da Timberland a Cos.

Amsterdam a parte, qualcosa nel mondo della moda si sta muovendo e la tendenza animal friendly prende sempre più piede con grandi marchi che scelgono di aderire all'International Fur Free Retailer Program: da un gigante della moda come Armani passando per American Appareal, Asos, Geox, H&M, Zara, Zalando, solo per citarne alcuni.

Copyright © 2023 AdnKronos. All rights reserved.