×
1 627
Fashion Jobs
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 set 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Absolut Cashmere apre i suoi primi otto negozi in Francia e Svizzera

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 set 2021

Creato nel 2016 all'interno del gruppo francese MCC, specialista in cashmere, il marchio Absolut Cashmere, dal posizionamento trendy e molto colorato, è stato costruito attraverso una rete di rivenditori multimarca che oggi raggiunge 1.500 indirizzi (di cui il 60% all’estero). Dopo il lancio del proprio e-shop nel 2019, il 2021 segna il cambio di marcia della griffe, che apre i suoi primi negozi monomarca. Uno sviluppo fulmineo, dal momento che i negozi aperti sono ben otto, in Francia e Svizzera.

Absolut Cashmere


Nel corso dell'anno, Absolut Cashmere si è stabilito a Losanna, Crans-Montana e Ginevra sul mercato svizzero, per poi proseguire con un primo indirizzo a Parigi, in rue du Four, e con un punto vendita a Neuilly-sur-Seine.
 
Il marchio, che quindi sceglie destinazioni di alto livello situate al mare o in montagna (eccezion fatta per la capitale francese), ha aperto negozi anche a Megève, Cannes e Deauville. Alcuni di questi indirizzi erano store precedentemente occupati dal marchio Kshmr Tribu, chiuso dal gruppo.

Absolut Cashmere punta a location di prima fascia del centro, di circa 50 metri quadrati, e per le quali ha concepito boutique dagli interni immacolati, in modo che le tonalità vivaci dei suoi maglioni possano spiccare.
 
“Absolut Cashmere è un marchio giovane che ha ribaltato i codici del cashmere”, sostiene Caroline Tremel, da tre anni direttore del brand. “Siamo stati i primi a portare così tanti colori e ad offrire tinte fluorescenti. Cerchiamo di essere il più clean possibile: per esempio, non c'è nessun materiale sintetico nella nostra offerta, i packaging sono riciclati e abbiamo un nostro sito produttivo nella Mongolia interna, che garantisce che le capre siano trattate bene”.

Un modello della collezione autunno-inverno 2021/22 - DR


Per quanto riguarda i prodotti, quest'anno verranno lanciati i primi articoli per uomo e bambino. Nella stagione primavera-estate, la fornitura di maglioni (che in questo periodo costituisce i tre quarti delle vendite) è accompagnata da felpe e t-shirt in cotone e lino. “Due temi creativi, riferiti all'opera o all'universo degli artisti (per esempio con la licenza David Bowie, ndr.), vengono scelti ogni stagione, e vogliamo accelerare le collaborazioni”, aggiunge Caroline Tremel, che ha scelto di presentare il marchio alla recente fiera parigina Who's Next.
 
Il marchio, il cui prezzo di vendita medio è di 200 euro, ha già eguagliato il suo fatturato 2020 ad agosto e prevede che a fine anno avrà triplicato tale importo, in particolare grazie alle vendite effettuate dai negozi. L'ambizione per il 2022 è raggiungere la soglia dei 12 milioni di euro di fatturato.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.