×
1 298
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Abercrombie & Fitch ritrova slancio negli Stati Uniti

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2021

Martedì il rivenditore di moda statunitense Abercrombie & Fitch Co. ha reso noto di aver registrato nel terzo trimestre un fatturato netto di 905,2 milioni di dollari (807,3 milioni di euro), in aumento del 10% rispetto agli 819,7 milioni di dollari raggiunti nello stesso trimestre del 2020, grazie in particolare al +17% ottenuto negli Stati Uniti, il suo mercato più grande.

In questo 3° trimestre, Abercrombie & Fitch ha performato bene negli States - Instagram: @abercrombie


Nel terzo trimestre, conclusosi il 30 ottobre 2021, le vendite nette della società hanno raggiunto i 654,9 milioni di dollari (584,0 milioni di euro) negli Stati Uniti, rispetto ai 557,8 milioni di dollari dello stesso periodo dell'esercizio fiscale precedente.
 
Le vendite internazionali, intanto, sono diminuite del 4%, passando da 261,8 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2020 a 250,3 milioni di dollari (223,2 milioni di euro) nel terzo trimestre del 2021. Diminuzione provocata da un calo del 6% nella regione Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), dove le vendite hanno raggiunto 179,2 milioni di dollari (159,8 milioni di euro), e dal ribasso del 12% registrato nella regione Asia-Pacifico, dove i ricavi trimestrali sono stati pari a 38,2 milioni di dollari (34,1 milioni di euro). Cali leggermente compensati da un incremento del 18% negli altri mercati della società, che si sono attestati a 32,9 milioni di dollari (29,3 milioni di euro).

Marchio per marchio, la crescita delle vendite del gruppo è stata abbastanza costante. Il segmento Hollister dell'azienda americana, che comprende i marchi Hollister, Gilly Hicks e Social Tourist, ha registrato un aumento delle vendite del 10% nel trimestre, passando da 476,7 milioni di dollari a 522,3 milioni di dollari (465,6 milioni di euro). Allo stesso tempo, il segmento Abercrombie, che riunisce i marchi Abercrombie & Fitch e Abercrombie Kids, ha registrato vendite per 382,8 milioni di dollari (341,3 milioni di euro), in crescita del 12% rispetto ai 343,0 milioni di dollari dell’esercizio 2020.
 
Rispetto al terzo trimestre del 2019, prima dell'episodio pandemico, quando il fatturato di Abercrombie & Fitch Co. ha raggiunto gli 863,5 milioni di dollari (769,7 milioni di euro), le vendite nette totali dell'azienda nel terzo trimestre sono aumentate del 5%.
 
Le vendite online hanno raggiunto i 413 milioni di dollari (368,1 milioni di euro), in salita dell'8% rispetto al terzo trimestre 2020 e del 55% rispetto al terzo trimestre 2019.
 
L'utile netto trimestrale del gruppo ha raggiunto i 47,2 milioni di dollari (42,1 milioni di euro), o 0,77 dollari per azione diluita, contro i 42,3 milioni di dollari, o 0,66 dollari per azione diluita, del terzo trimestre 2020.
 
Dall'inizio dell'esercizio, Abercrombie & Fitch ha registrato un utile netto di 197,5 milioni di dollari (176,1 milioni di euro), ovvero 3,10 dollari per azione diluita, contro la perdita di 196,4 milioni di dollari, ovvero 3,14 dollari per azione diluita, di un anno prima. Le vendite nette sui primi nove mesi sono state di 2,55 miliardi di dollari (2,27 miliardi di euro), in crescita del 27%.
 
“Siamo molto soddisfatti dei nostri risultati del terzo trimestre”, ha dichiarato Fran Horowitz, CEO di Abercrombie & Fitch. “L'inizio della stagione delle feste è molto promettente. I clienti hanno iniziato a fare acquisti molto presto e hanno risposto bene alla nostra offerta di prodotti”.
 
"Continuiamo a risolvere i problemi della catena di approvvigionamento: ritardi di produzione e consegne, e costi elevati. Siamo convinti di avere il prodotto giusto, il giusto posizionamento di marketing e un'esperienza omnicanale sufficiente per sorprendere e appagare i clienti nuovi ed esistenti per tutto il quarto trimestre”.
 
Abercrombie & Fitch attualmente gestisce oltre 730 negozi in tutto il mondo.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.