×
1 387
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Key Account Manager - Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIOLI S.R.L.
E-Commerce Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TOMMY HILFIGER
Assistant Manager
Tempo Indeterminato · PONTECAGNANO FAIANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · PADOVA
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of E-Commerce Luxury Company- International Country
Tempo Indeterminato ·
BENEPIU' SRL
Responsabile Produzione
Tempo Indeterminato · CARPI
CONFIDENZIALE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager Russian Speaker Abbigliamento Premium
Tempo Indeterminato · MILANO
UNDER ARMOUR
Brand Representative Under Armour Nord-Est Female Collection (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLZANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist- Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
RETAIL SEARCH SRL
Specialista Logistica e Spedizioni
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · LEGNANO
Di
APCOM
Pubblicato il
1 ago 2016
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Abbronzatura, ecco i 5 consigli per preparare la pelle al sole

Di
APCOM
Pubblicato il
1 ago 2016

Con l'estate riparte la caccia all'abbronzatura perfetta. Ma la pelle va innanzitutto preparata per ottenere i risultati migliori. E soprattutto tutelata dai rischi di un'esposizione scriteriata ai raggi solari. Per evitare brutte sorprese, meglio procedere dunque in modo corretto. Uala.it, sito italiano dedicato al mondo beauty che raccoglie i migliori saloni di hairstyling ed estetica, ha raccolto in un'indagine i metodi più innovativi utilizzati nei centri di bellezza italiani. Dall'analisi è emerso che i trattamenti negli ultimi anni sono molto cambiati grazie alla ricerca volta all'utilizzo sempre maggiore di prodotti di origine esclusivamente naturale senza siliconi, parabeni, nè oli minerali.


Ecco dunque una lista di consigli raccolti intervistando direttamente gli specialisti:

- Tisane, ma non troppo. Per un'abbronzatura perfetta è indispensabile preparare il proprio corpo agendo dall'interno: le tisane abbronzanti sono un ottimo aiuto. Le migliori sono quelle realizzate con il mallo di noce e il thè verde. Anche la tisana al mirtillo e quella alla calendula hanno un effetto benefico sulla pelle ed aiutano ad abbronzarsi di più. Le piante fotosensibilizzanti, infatti, aiutano ad aumentare gli effetti della luce solare e tra queste si consigliano anche alcune come bergamotto, limone e lavanda. Attenzione però. Queste piante possono amplificare l'effetto del sole causando anche gravi reazioni di sensibilizzazione.

- Addio alle cellule morte. Quando il corpo è ben preparato dall'interno, le cure esterne hanno un'efficacia superiore. Il primo passo da fare è quindi lo scrub per togliere lo strato di cellule morte, così la pelle può tornare ad essere più morbida, liscia, rigenerata e pronta per accogliere un nuovo e più efficace "bagno di luce". I trattamenti capaci di stimolare il flusso sanguigno, infondere leggerezza, eliminare cellule morte e tossine sono numerosi: sale marino, che con la sua struttura a granelli garantisce una pelle levigata, o ancora ambra per chi desidera uno scrub delicato e dal profumo inconfondibile. Tutte le mattine al momento di fare la doccia, lo scrub leggero rappresenta un valido ravvivante per l'abbronzatura.

- Protezione solare più antiossidanti. È stato dimostrato che per potenziare l'effetto della protezione solare, non si può più fare a meno di un pool di antiossidanti da applicare prima della crema solare. L'azione combinata di antiossidanti e filtri possono aumentare la capacità schermante dagli effetti del sole fino a 8 volte in più. A questo scopo, indossare prima del solare un siero a base di attivi antiossidanti, come la Vitamina C e l'Acido Ferulico. I filtri solari devono avere un buon profilo tossicologico, devono essere foto-stabili e devono garantire una protezione ad ampio spettro.

- A per Aloe. Tutti conoscono questa pianta per le sue proprietà di perfetto doposole naturale, ma pochi sanno che possiede la capacità sorprendente di proteggere quasi del tutto dagli effetti dei raggi nocivi del sole pur favorendo una splendida abbronzatura. Si rivela, inoltre, anche di grande aiuto per i nostri capelli grazie alle sue proprietà idratanti. L'aloe vera quindi è perfetta per accompagnare pelle e capelli prima, durante e dopo l'esposizione al sole.

- Idratazione naturale. Affinché la pelle possa essere più ricettiva all'abbronzatura è molto importante che sia ben idratata. A questo scopo è bene utilizzare prodotti con ingredienti "compatibili" con la stagione estiva. Via libera quindi a camomilla, argan e miele capaci di nutrire la pelle senza appesantirla. Grazie alle proprie capacità antinfiammatorie naturali sono perfetti come rimedi lenitivi, decongestionanti, addolcenti e calmanti. Anche gli olii naturali aiutano la tintarella perfetta: l'olio di soia, di avocado e di sesamo favoriscono una migliore dispersione dei filtri solari. Meglio però sempre evitare di utilizzare olii abbronzanti al primo sole. L'esposizione deve essere fatta in modo graduale, cosicché la pelle abbia tempo e modo di produrre la giusta quantità di melanina. È importante, conclude Uala.it, evitare le scottature perché non sono solo una scocciatura estiva momentanea, ma possono causare invecchiamento precoce e anche cancro della pelle.

Fonte: APCOM