Aalto rivela la prima linea di beachwear e un nuovo sportswear femminile a Milano

La collezione donna per la primavera 2019 del brand Aalto, andata in passerella a Milano, racconta dell'essere donna in un contesto improntato allo yoga e al jogging. Le contaminazioni sportive sono chiare, ispirate da due atlete: la sollevatrice di pesi Gaelle Nayo Ketchanke e la amazzone Iman Perez. La sfilata è stata anche l'occasione per rivelare la prima linea di bechwear a marchio Aalto.

Due look della collezione Aalto PE 2019 - FashionNetwork.com ph DM

"Il 2018 verrà definito come l'anno incentrato sul well-being personale e il momento in cui la moda è diventata sport e lo sport è diventato moda. La palestra è la nuova passerella", ha detto Tomas Merikoski, il designer che ha fondato il brand. "Il movimento rappresenta il fulcro del design di questa stagione", continua il designer.

Aalto, PE 2019 - FashionNetwork.com ph DM

Il lino è il materiale favorito, l'increspatura la lavorazione chiave della linea. Tutto è studiato all'insegna della praticità: i capi possono essere indossati tranquillamente una volta tirati fuori dalla valigia. Per questa stagione il brand ha collaborato con l'artista svedese Joakim Ojanen, per contaminazioni di chiara ispirazione pop.

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

SportCostumi da bagnoLusso - Prêt à porter SfilateCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER