×
1 325
Fashion Jobs
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
12 gen 2022
Tempo di lettura
7 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

A Pitti Uomo 101 la moda maschile si mostra ricca di novità

Pubblicato il
12 gen 2022

Prosegue l’excursus di Fashion Network su alcune fra le principali e più significative novità di collezione per la stagione Autunno-Inverno 2022/23, scelte fra le aziende presenti al Pitti Uomo edizione 101 in corso in Fortezza da Basso a Firenze.

Lo stile di Holden


Holden
Il marchio americano di culto basato a Venice, in California, presenta il suo originale approccio all’outerwear nella FW 2022/23. Spirito urban e attitudine outdoor si fondono in collezioni all’insegna di tessuti luxury, proporzioni moderne e principi sostenibili. Al contrario dei marchi del leisurewear più rilassato che di solito si associa all’estetica della California, i capi Holden miscelano artigianalità europea con una licenza artistica eminentemente californiana che remixa formule di materiali di lusso con silhouette casual d’avanguardia, nelle intenzioni del proprietario Patrick Nebiolo e del direttore creativo Scott Zergbel. Forme fluide e easy, proporzioni audaci, texture lussuose, rifinite con parti e dettagli premium, caratterizzano l’Autunno-Inverno 2022/23 del brand.

Tela Genova


Tela Genova
Tela Genova con la collezione FW 2022/23 riporta l’accento sulla matericità, i tessuti, i filati e le tinture. Una linea con capi dall’impatto emozionale, caratterizzata da fustagno blu indaco, cotone grezzo, filati dallo spessore naturale della fibra e tessuti giapponesi. Così il panno di cotone insieme alla lana, protagonisti della capsule antica tela, dalle nuance cromatiche melangiate, vivono una nuova vita grazie alle tecnologie d’avanguardia, che permettono a questo materiale di avere un aspetto moderno e sartoriale. Il tessuto giapponese kuroki, realizzato come da tradizione su antichi telai, valorizza i capi. Il mondo work che vive nel denim in lana bottonato, insieme al canvas, alle lane vergini e al twill triplo ritorto, continuano ad essere il core di Tela Genova. Volumi ampi, capi no wrinkled, cargo abbinati a caban in lana e overshirt di flanella riciclata su fantasia check esplorano con vigore un’estetica visionaria e identitaria. Tele Selvedge per i 5 tasche proposti sia in indaco che in black con filati pettinati dalle linee pulite e filati più rustici per un look rock con trattamenti raw e real vintage. Completano la proposta i jersey e i denim stretch che, accanto a felpe in lana e maglie in cashmere riciclato, garantiscono performance e standard elevati. Il vestire green di Tela Genova si basa sull’impiego di fibre naturali e cotoni organici rigorosamente certificati GOTS.

Berwich, AI 2022/23


Berwich 
Il brand di pantaloni Berwich nasce nel 2007 grazie alla Icoman S.r.l., fondata nel 1975 da Michele e Anna Fumarola a Martina Franca. Quest’anno Berwich si concentra sul buffalo check, notoriamente considerato un motivo tutto americano, tanto da rappresentare quasi un simbolo nazionale non ufficiale degli States. Ma in realtà non è un disegno americano. Si tratta di una fantasia plurisecolare scozzese originariamente chiamata Rob Roy MacGregor Tartan. Il motivo è stato importato dalla Scozia al Nord America grazie a Big Jock MacCluskey, un montanaro scozzese che scambiava coperte in tartan per pelli di bufalo nel Dakota, prima di stabilirsi nel Connecticut. Berwich per l’Autunno-Inverno 2022/23 reinterpreta questo disegno intersecando fili dal colore diverso dagli antitetici rosso e nero, dai quali nascono varianti di colore dal look gender neutrality in lana vergine controllata e volumi importanti. Ma Berwich lo presenta anche “re-pantonato” su un modello straight d’ispirazione marina anni ‘50. Gamba e fondo ampio permettevano ai marinai dell’epoca di raggiungere cime e alberi in tutta agilità. 

Ecoalf, FW 2022/23,1.5 ºC Collection


Ecoalf
Negli ultimi 50 anni, le temperature nella Penisola Artica sono aumentate di ben 5 volte rispetto al resto del pianeta e il 75% delle aree coperte dai ghiacci si sono sciolte. Le temperature si stanno alzando. Le tempeste sono sempre più improvvise ed imprevedibili. Siccità e incendi si susseguono. Il marchio spagnolo Ecoalf, fondato nel 2009 da Javier Goyeneche, che disegna e commercializza prodotti tessili e accessori fatti con materiali riciclati, ricorda che occorre agire velocemente per limitare l’aumento della temperatura di 1,5ºC. La collezione FW 2022/23 aiuta in questo senso grazie al basso impatto ambientale dei suoi prodotti, come i cappotti fatti con il filato del mare di Ecoalf – creato con bottiglie di plastica raccolte dai fondali marini grazie al progetto Upcycling the Oceans della Fondazione Ecoalf, nata nel 2015.  Altri capi creati con poliestere riciclato integrato a caffè post-consumo donano ai capi caratteristiche quali controllo degli odori, asciugatura rapida, protezione dai raggi ultravioletti senza l’utilizzo di sostanze chimiche. Tutte le imbottiture delle giacche sono 100% vegane. La maglieria è in lana 100% riciclata, le felpe in cotone riciclato fino al 50%, i pantaloni fino al 30% e le camicie fino al 20%. Il brand ha anche sviluppato una nuova qualità di velluto con una composizione di cotone riciclato fino al 30%.
 
La collezione di calzature presenta collaborazioni con Michelin e Cordura per poter avere scarponcini da trekking altamente resistenti, realizzati con poliestere Cordura 100% riciclato, il materiale più resistente sul mercato, una nuova suola interna fatta di zucchero di canna per il 20%, e una suola riciclata al 30% con la gomma Michelin.

Upcycling the Oceans, nato sulle coste spagnole, è oggi un’avventura al livello mondiale che raccoglie i rifiuti marini dai fondali grazie allo sforzo di più di 3.000 pescatori che hanno ad oggi raccolto 700 tonnellate di spazzatura. Un progetto rivoluzionario che si è poi espanso in Thailandia, Grecia e Italia. Dal 2018 Ecoalf è certificato B Corp. Nel 2021, nasce Ecoalf 1.0, una linea sostenibile premium che fonde le ultime innovazioni nel campo della sostenibilità con colori neutri e forme minimali. Negli ultimi 10 anni Ecoalf ha sviluppato più di 450 tessuti riciclati grazie al riciclo di più di 250 milioni di bottiglie di plastica, 89 tonnellate di reti dismesse e pneumatici usati, migliaia di tonnellate di cotone e lana post-industriale, risparmiando oltre 63 milioni di litri di acqua.

Cadini


Cadini
Cadini è un brand di abbigliamento da uomo di Bagno a Ripoli (FI) che da quasi trent’anni si propone con un DNA di total look 100% Made in Italy, ispirandosi al concetto di “eleganza moderna”. La sua collezione Autunno/Inverno 2022-23 si lascia ispirare dalla natura, proponendo capi originali, sempre abbinabili tra loro, con una palette colori che spazia dal miele al marrone scuro, al giada e blu lapislazzulo fino all’orchidea. Cadini predilige quest’anno riga e quadretto, per conferire ai capi maggiore carattere e personalità, senza rinunciare al microcheck e alla fantasia scozzese, vero e proprio must del marchio. Riproposta la giacca Travel, introdotta dal brand circa 2 anni fa, è caratterizzata dall’utilizzo di tessuti lavabili in lavatrice, dotati di estrema ingualcibilità, ma le novità di quest’anno prevedono anche l’introduzione di due nuovi capi: la giacca di maglia, realizzata con lana pregiata effetto maglieria, e il cosiddetto “jeans falso jeans”, che rappresentano a pieno il concetto di eleganza comoda. Sui pantaloni si riconfermano i modelli classico e chino, con aggiunta di coulisse per un look sia casual che formale. Si predilige inoltre lo spezzato per un look più versatile. Particolare attenzione è stata posta sulla camiceria, che gioca su colori e fantasie per ravvivare la collezione, proponendo colli da indossare aperti, senza cravatta.

Lo stile di Navigare


Navigare
Tanta voglia di classicità e look formale, da reinterpretare però in chiave contemporanea senza rinunciare alla dinamicità ed al confort che il casualwear ha fatto scoprire, per l’AI 2022/23 del marchio emiliano Navigare. Mix di rassicuranti materiali tradizionali e perfomance hi-tech, funzionali ed indispensabili al vivere quotidiano, si sviluppano in tre macro mood. Il ‘City Sailor’ trova il ritorno in forza del blu, spesso in versione laniera. Ancora al centro dell’attenzione è l’intramontabile “Navy”, anche con nuove tonalità azzurrate e cerulee, abbinato ai grigi ed agli avorio. Il peacot in panno rivisitato viene indossato sopra una sofisticata versione del pull rigato. Nel mood ‘Antartica’ il cammello in diverse sfumature, diviene uno dei colori chiave della stagione da abbinare ai nuovi beige grigiati. Una nuova versione del athleisure-chic è la chiave dell’uomo moderno, attraverso materiali naturali e look sofisticati. Il montgomery in panno lana, la maglia a trecce in supergeelong ed il panta in corduroy sono il must-have del tema. Nel mood ‘Oxfordian University’ troviamo l’eterna combinazione del blu–rosso nella sua versione più sportiva e tradotta nel vestire cittadino. Le righe stile rugby sono elemento distintivo e caratteristico del tema.

Fessura "Runflex"


Fessura
Runflex è il nuovo progetto di activewear per la corsa ed il tempo libero che utilizza la tecnologia Reflexsystem del marchio di calzature marchigiano Fessura. Il Reflexsystem è un sistema brevettato e progettato per offrire una nuova esperienza di movimento grazie ad un plantare morbido e dinamico formato da 4 cuscinetti che assorbono e contemporaneamente rilasciano energia in zone differenti del piede secondo i principi della riflessologia plantare. Runflex è una sneaker concepita per chi desidera migliorare il proprio stile di vita camminando, un prodotto funzionale che unisce il benessere al design.

Lotto Leggenda


Lotto Leggenda
“Be kind, rewind” è il motto di Lotto Leggenda per l’AI 2022/23. C’era una volta il fenomeno sneakers, simbolo di emancipazione all’interno di una profonda rivoluzione culturale e artistica. Al Pitti Uomo 101 il brand vuole celebrare quell’epoca d’oro con una collezione urban ispirata ai modelli vintage anni ‘70, ‘80, ‘90 e perfezionata nella qualità, nel concept e nell'esecuzione.

Pal Zileri, AI 2022/23


Pal Zileri
Re-use, in un’ottica di circolarità e di riduzione dell’impatto ambientale, è il mantra del nuovo guardaroba Pal Zileri proposto per la stagione Autunno–Inverno 2022/23, costruito dando nuova vita ai tessuti del proprio archivio. Secondo il marchio vicentino, dal 2014 di proprietà del gruppo del Qatar Mayhoola (che controlla anche Valentino e Balmain), che nel 2016 è salito fino al 100% delle sue quote, un tessuto di ottima qualità non può essere dismesso, bensì merita una seconda opportunità. I capi che compongono il guardaroba sono un abito costruito con i rever a contrasto, una over shirt, dei pantaloni draw string, un bomber double face con collo in maglia, una giacca hoodie leggermente imbottita realizzata con tessuto sartoriale. Completano l’offerta due capi di outerwear, car coat e blouson, realizzati in cotone e poliestere riciclato.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.