×
649
Fashion Jobs
THUN SPA
Regional Manager DACH Area
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager Spain
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Sales ww – Luxury Jewelry
Tempo Indeterminato · MILAN
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Technician - China Resident
Tempo Indeterminato · QUANZHOU
DAINESE SPA
International Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · COLCERESA
EXPERIS S.R.L.
District Manager Premium Brand
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENTIAL
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
INTIMAMEDIAGROUP
International Sales & Marketing
Tempo Indeterminato · CORSICO
DMAIL
Digital Specialist Dmail
Tempo Indeterminato · PONTASSIEVE
ADECCO ITALIA SPA
Area Manager Marche/Umbria/Abruzzo
Tempo Indeterminato · ANCONA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Junior Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Programmatore Shopify
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO ALBA SRL
Responsabile Programmazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Esperto Commerciale Import/Export Russian Speaker - Azienda Moda Luxury
Tempo Indeterminato · VARESE
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Global Training Content Creator
Tempo Indeterminato · MILANO
MANTERO SETA
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Showroom Luxury Forniture - Parma
Tempo Indeterminato · PARMA
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager - Kidswear
Tempo Indeterminato · MILANO

A Pattern S.p.A. il 51% di Società Manifattura Tessile (S.M.T. Srl)

Pubblicato il
19 dic 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La società torinese Pattern, fondata nel 2000 da Fulvio Botto e Franco Martorella e sbarcata in Borsa lo scorso luglio, conferma il suo trend di crescita e di investimenti annunciando l’acquisizione della reggiana S.M.T., che le permette di entrare nel settore della maglieria di lusso ad oggi non ancora presidiato. L’accordo vincolante prevede l’acquisto da parte di Pattern del 51% di Società Manifattura Tessile mentre il restante 49% rimarrà di proprietà di Stefano Casini. L’equity value di S.M.T. Srl è stato fissato in 10,8 milioni di euro e il corrispettivo dell’operazione sarà pertanto pari a 5,5 milioni, con un meccanismo di protezione legato alla chiusura del bilancio 2020 di S.M.T. Srl. Pattern ha corrisposto una caparra di 1,1 milioni di euro mentre il saldo prezzo verrà versato al perfezionamento della cessione delle quote, ovvero dopo l’approvazione del bilancio 2019 da parte di S.M.T. Srl.

Luca Sburlati, CEO di Pattern


“L’ingresso del maglificio S.M.T. all’interno del Gruppo Pattern è un fondamentale passo, successivo alla quotazione, verso il nostro obiettivo: creare il polo italiano della progettazione del lusso”, ha spiegato Luca Sburlati, CEO di Pattern. La scelta dell’Emilia, così come la precedente acquisizione di Roscini Atelier, realtà umbra leader nella modellistica e produzione del segmento donna, mira a valorizzare le diverse eccellenze imprenditoriali e le competenze straordinarie del territorio italiano. Prima di tutto è stato fondamentale incontrare delle persone che condividessero la nostra cultura aziendale e i nostri valori relativi alla tecnologia e alla sostenibilità. Stefano Casini di S.M.T. rappresenta tutto ciò in cui anche noi crediamo. Questa realtà è fondata sui valori dell’innovazione tecnologica unita alla tradizione e all’artigianalità, declinati poi nella progettazione e produzione della maglieria di lusso per le più importanti maison. Competenze uniche e da valorizzare, capacità su cui il nostro Paese deve continuare ad investire”.

Luca Sburlati ha precisato che con questa operazione, oltre a voler potenziare le prospettive di crescita di entrambe le società, vuole creare una scuola di mestiere trasversale che permetta di colmare il gap formativo oggi esistente per la creazione dei futuri profili in ambito progettuale, modellistico e sartoriale. 

L'accordo vincolante, inoltre, prevede la formalizzazione di un patto parasociale che regoli la nomina di un nuovo consiglio di amministrazione di S.m.t. formato da 3 membri, di cui 2 nominati da Pattern e uno nominato da Stefano Casini. Lo stesso Casini rivestirà l'incarico di Amministratore Delegato.

S.M.T. Srl, che nella sede di Correggio (Reggio Emilia) conta più di 110 dipendenti con un team di oltre 20 programmatori dedicati allo sviluppo delle nuove collezioni dei clienti, prevede di chiudere il 2019 con ricavi superiori a 17 milioni di euro (dagli 11,3 milioni del 2018), un EBITDA margin adjusted 2019 del 14% (8,8% reported FY 2018). Prevede inoltre una posizione finanziaria netta 2019 negativa di circa 3 milioni, contro una PFN negativa 3,5 milioni nell’anno fiscale precedente. 

I titolari di Pattern, Francesco Martorella (a destra) e Fulvio Botto


Pattern Spa è azienda leader nella progettazione e produzione di capi sfilata per i più importanti brand del fashion luxury internazionale. La società, che ha chiuso i primi 6 mesi dell'anno con ricavi pari a 21,6 milioni di euro e un EBITDA in salita del 21%, a 2 milioni, con un'incidenza del 9,5% sui ricavi, vanta un fatturato consolidato più che triplicato negli ultimi 6 anni, che supererà i 50 milioni nel 2019.

Certificata SA8000/Social Accountability, a conferma della scelta di investire su tecnologie, innovazione e risorse umane, dal 2014 Pattern è inoltre proprietaria del marchio Esemplare dedicato allo urbanwear e nel 2017 ha siglato un accordo, poi concluso nel 2019, per l’acquisito della Roscini Atelier Srl, leader nella modellistica e produzione del segmento donna, per dar ulteriore forza ad un processo di crescita strutturato ed integrato.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.