×
1 252
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
FOURCORNERS
Sample & Production Planning & Innovation Director
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Production Planner Coordinator
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
IZIWORK
Area Manager - Abbigliamento Donna
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANONIMA
Pricing & Costing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
10 lug 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

A Milano riparte il turismo

Di
Ansa
Pubblicato il
10 lug 2022

A Milano riparte il turismo che, dopo lo stop imposto dalla pandemia, torna ai livelli del 2019 quando la città era stata visitata da quasi 11 milioni di persone, un numero record raggiunto dopo il successo di Expo. Nel secondo trimestre dell'anno, ad aprile, maggio e giugno, sono stati quasi 2,5 milioni i turisti che hanno scelto di visitare la città e la sua area metropolitana.

Galleria Vittorio Emanuele a Milano - Afp


"Esattamente la stessa quantità del 2019", ha osservato il sindaco, Giuseppe Sala, secondo cui questi dati sono "un miracolo e un ottimo segno che ci fa dire che Milano continua a piacere". Nel dettaglio, in città ad aprile sono arrivati 587.717 visitatori (nel 2019 erano stati 594.269), a maggio 626.742 (nel 2019 erano 648.489) e a giugno scorso i turisti sono stati 628.759 contro i 638.600 dell'anno pre pandemia, il 2019.

I dati raccontano una città che dopo la dura prova del Covid ha saputo rinnovarsi e diventare ancora più attrattiva, grazie alle sue eccellenze come la moda e il design ma anche con la cultura e i musei. La Galleria di Arte Moderna, la Gam, ad esempio ha da poco rinnovato la sua offerta, con l'arrivo del Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo mentre a settembre aprirà in città il nuovo museo etrusco, la cui fondazione è da ieri visitabile. A Milano sono tornate le code di turisti fuori dal Duomo, fuori dai musei, la folla in Galleria Vittorio Emanuele II, il salotto della città che per mesi è rimasto deserto a causa del Covid e nelle vie dello shopping del quadrilatero della moda.

A trainare la ripresa del turismo in città è stato certamente anche il successo del Salone del Mobile, tornato al suo format originale in fiera, e del Fuorisalone che ha animato la città e attratto visitatori da tutto il mondo. La Design Week di giugno con i suoi eventi che mancavano da due anni ha portato in città 400 mila persone. Il Salone del Mobile e il MiMo, il Milano Monza Motor Show, "hanno fatto la differenza" secondo l'assessore al Turismo del Comune, Martina Riva, che ha confermato il ritorno di Milano al flusso di turisti del 2019. "Sono numeri incredibili”, ha osservato, “se ce li avessero raccontati solo qualche mese fa probabilmente non ci avremmo creduto". Comunque "il più importante valore aggiunto”, ha proseguito l'assessore, “è stata la straordinaria capacità di reazione dei milanesi. Andiamo avanti in pieno spirito meneghino".

Questa per Milano sarà l'estate del rilancio. Del resto i numeri del turismo sono cresciuti progressivamente negli ultimi dodici mesi, con aprile che ha fatto segnare un aumento di oltre il 500% sul 2021, quando gli arrivi a Milano erano stati poco meno di 100 mila.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.