×
1 466
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization & Agile Transformation
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
4 giu 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

A Londra, per la prima volta in mostra l'abito da sposa di Diana

Di
Ansa
Pubblicato il
4 giu 2021

Si chiama 'Royal Style in the Making', l'evento da non perdere per gli appassionati di moda reale: dal 3 giugno capi e cimeli che raccontano la stretta relazione tra il fashion, gli stilisti e tre generazione di donne di Casa Windsor. La mostra-evento dedicata agli abiti sartoriali, realizzati per i momenti più importanti della Royal Family britannica, dai matrimoni alle incoronazioni, ha al centro, per la prima volta in pubblico, l'iconico vestito da sposa di lady D disegnato dagli stilisti Elizabeth e David Emanuel per le nozze con il principe Carlo, celebrate il 29 luglio del 1981.


Un capolavoro di sartoria, appartenente alla collezione privata dei principi William e Harry, figli di Carlo e Diana, che hanno deciso di prestarlo all'organizzazione della mostra dopo averlo conservato gelosamente per tutti questi anni come una reliquia. 

L'abito di Diana - probabilmente il vestito nuziale più famoso e copiato del mondo - fu realizzato in taffetà di pura seta color avorio, impreziosito con lo strascico più lungo mai visto nella storia dei matrimoni reali: per completarlo vennero impiegati 230 metri di tulle, tra velo e sottogonna, e 10mila perle e paillettes madreperlate. Riempiva letteralmente la navata della Cattedrale di St Paul. Il corpetto aderente è rivestito al centro sia davanti che sul retro con pannelli di antico pizzo Carrickmacross che era originariamente appartenuto alla regina Mary, la bisnonna dello sposo. La sua scollatura leggermente scavata e le ampie maniche a sbuffo sono rifinite con fiocchi e profonde balze in taffetà, uno stile reso popolare dalla Principessa nei primi anni '80, mentre la gonna a ruota è supportata da una montagna di sottovesti rigide per creare la sua famosa silhouette. 

Viene mostrato per la prima volta a Kensington Palace in 25 anni, oltre a una rara tela sopravvissuta per l'abito dell'incoronazione della regina Elisabetta Regina Madre del 1937, consorte di re Giorgio VI.

In mostra vi sono anche bozzetti originali, campioni di tessuto e fotografie inedite di prove e fitting. L'esibizione - dal titolo Royal Style in the Making - è ospitata all'interno della storica Orangerie di Kensington Palace, appena ristrutturata accanto a una delle più importanti dimore reali di Londra (attuale residenza ufficiale di William e Kate). E resterà aperta fino al 2 gennaio 2022. 

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.