×
1 383
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
Adnkronos
Pubblicato il
10 dic 2012
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

A Investindustrial il 37,5% di Aston Martin

Di
Adnkronos
Pubblicato il
10 dic 2012

Prestige Motor Holdings, società controllata da Investindustrial, e Investment Dar hanno annunciato che Investindustrial acquisirà per circa 190 mln di euro il 37,5% del capitale di Aston Martin Holdings (Uk) Limited attraverso un aumento di capitale che consentirà alla società di investimento europea Investindustrial di diventare il principale azionista di Aston Martin. Lo rende noto lo stesso fondo di Andrea Bonomi in un comunicato.


Una Aston Martin

L'operazione, soggetta all'approvazione dell'Antitrust prevista nel primo trimestre del 2013, implica un Enterprise Value della società di circa 940 mln di euro.

Nei prossimi 5 anni Aston Martin investirà oltre 625 milioni di euro in nuovi prodotti e in programmi per lo sviluppo tecnologico. Con il supporto di Investindustrial e di Investment Dar, Aston Martin potrà quindi realizzare il suo ambizioso piano di crescita ed espansione a livello mondiale.

''Siamo lieti che Investindustrial abbia deciso di diventare l'azionista di riferimento di Aston Martin. Con il supporto di Investment Dar, nel corso degli ultimi cinque anni -commenta il presidente di Aston Martin, David Richards- abbiamo posto le basi per affermarci come uno dei leader a livello mondiale nel settore delle automobili sportive di lusso. L'investimento effettuato da Investindustrial valorizza il posizionamento unico raggiunto da Aston Martin nel proprio segmento di mercato. Con questa partnership e il rinnovato impegno di Investment Dar, non vediamo l'ora di lavorare con i nostri azionisti, condividere la nostra visione e realizzare i nostri progetti futuri''. Investindustrial è stata assistita da Jp Morgan (advisor finanziario), Dickson Minto e SJ Berwin (legale). La due diligence finanziaria della operazione è stata curata da PricewaterhouseCoopers

Fondata nel 1913 a Londra, Aston Martin è uno dei marchi più esclusivi di auto sportive di lusso in tutto il mondo. Lo status di icona che ha accompagnato negli anni Aston Martin e la fama che si è guadagnata a livello mondiale si basano sulle prestazioni e sull'elegante design delle vetture che produce, vetture che sono state rese leggendarie negli ultimi 50 anni come le auto di 007 in 11 dei film che hanno come protagonista James Bond. Nel 2011 Aston Martin ha generato un fatturato di 634 milioni di euro e un ebitda di 101 mln di euro.

Nel 2006 Investindustrial ha acquisito Ducati, azienda che produce moto sportive premium, e in 5 anni l'ha rilanciata fino a portatala ad essere l'azienda più redditizia del proprio segmento. L'esperienza di grande successo maturata con Ducati consentirà a Investindustrial di apportare in Aston Martin oltre a risorse finanziarie anche un solido know how industriale. Aston Martin opera nel segmento delle auto extra-lusso, che ci si aspetta in forte sviluppo soprattutto grazie alla crescita dei mercati emergenti e possa quindi sovraperformare in maniera significativa rispetto all'andamento complessivo di tutto il mercato automobilistico.

''Siamo davvero orgogliosi di iniziare questa avventura e investire in una icona globale, oltre che in uno dei marchi simbolo del 'British style''', ha detto Andrea C. Bonomi, senior principal di Investindustrial, commentando l'acquisto. Un'operazione che permette al fondo di diventare l'azionista di riferimento della casa automobilistica britannica.

''Non vediamo l'ora - aggiunge - di lavorare con il management e con Investment Dar per realizzare anche con Aston Martin quel processo di trasformazione e ammodernamento che abbiamo ottenuto con successo in Ducati, grazie all'ampliamento della gamma di modelli e al rafforzamento della rete distributiva in tutto il mondo''.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.

Tags :
Altro
Business