×
735
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Creative & Product Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Buyer Rtw Woman
Tempo Indeterminato · MILANO
METARISORSEUMANE
Junior Sales Manager B2B – Contract
Tempo Indeterminato · LIONE
Di
Ansa
Pubblicato il
23 lug 2014
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

A 'Bag to the roots' le borse eco-etiche fatte con scarti di pelli e vele di navi

Di
Ansa
Pubblicato il
23 lug 2014

Cavalcando l'onda della moda eco-etica, nascono in Toscana due etichette di accessori che utilizzano come materie prime le vecchie vele delle navi e gli scarti delle pelli. Si tratta di Bisbag e La Rosa dei Venti, la prima ha sede a Scandicci e crea oggetti e borse in pelle realizzati a mano. La Rosa dei Venti invece, nata due anni fa sotto la guida di Antonella Marsili, riutilizza il tessuto delle vele delle navi per creare borse e accessori ispirati ai quattro venti: Libeccio, Maestrale, Tramontana e Scirocco.


L'azienda crea anche una linea esclusiva di borse realizzate su ordinazione con le antiche vele dell'Amerigo Vespucci, il famoso veliero della Marina militare italiana costruito negli anni '30. Le novità delle due aziende saranno presentate il 24 luglio a Firenze presso l'Istituto Europeo di Design.

Si tratta di un evento, 'Bag to the roots', organizzato con CNA Firenze per chiudere l'anno accademico di alcuni corsi dello IED, tra cui quello dedicato al riutilizzo del materiali. Gli studenti hanno studiato le due aziende per le quali, a fine corso, hanno progettato come tesi un piano di comunicazione.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.