A’Biddikkia continua ad ampliare le gamme e quest'anno crescerà del 50%

A’Biddikkia, il brand siciliano creato da Giovanna Mandarano, ha presentato alla recente Monte-Carlo Fashion Week una collezione dedicata ad una donna contemporanea e femminile, con stampe e colori che richiamano le isole, e soprattutto l'amatissima isola natia di Panarea, autentica Musa ispiratrice della stilista. “Possediamo 6 negozi di proprietà”, dice a FashionMag la creatrice siciliana, “a Roma, Ortigia, Taormina, Lipari, Salina, Panarea, cui si aggiungono due punti vendita all'interno di altrettanti alberghi (il Marriott a Milano e l'Hilton a Giardini Naxos) e un corner a Saint Tropez”.

Nuove creazioni per A'Biddikkia

“Tendenzialmente mi piacerebbe aprire dei negozi a Milano, Firenze, Capri e un altro a Roma”, afferma la Mandarano, “ma sempre seguendo quella politica di piccoli passi che tante cose positive sta portando al mio brand. Produco e vendo direttamente nei negozi”, continua, “seguendo il concetto di realizzare capi in 'stile Zara, ma con una qualità superiore', e ci tengo a rimanere un marchio che produce al 100% con un vero Made in Italy”.

A'Biddikkia (che sta per “la carina”, “la bellina” in dialetto siciliano, nome scelto dalla stilista in omaggio alla sua Sicilia ed in particolare alle Isole Eolie dove è nato il suo marchio) è diffuso per il momento solo in Italia: “La mia sfida”, precisa infatti Giovanna Mandarano, “è che se stiamo continuando a crescere bene in Italia, il nostro Paese, seppur in un momento di perdurante crisi, allora la nostra politica del tenere i piedi ben saldi per terra funziona, e questo è un esempio di come in questo modo si possa ottenere tutto”.

Abitini e una delle nuove borse di A'Biddikkia

E così il brand è arrivato a contare 10 dipendenti e a crescere del 25% nel 2015, mentre quest'anno prevede di veder aumentare il giro d'affari del 50%. Partito producendo vestiti, il marchio di Giovanna Mandarano sta infatti sostenendo questa sua crescita anche con un forte ampliamento delle gamme e dei tipi di prodotti proposti. “Progressivamente ho fatto programmi per produrre linee più profonde, passando dagli abiti originari a una linea di 40 modelli di beachwear, e quindi a proposte di accessori, come bijoux e calzature da mare, e anche 60 modelli diversi di cinture, sempre pensando a un'ottica di abbinamento con i motivi e i colori delle mie linee di abbigliamento. Ora sono arrivata a realizzare anche delle borse”, conclude la stilista/imprenditrice siciliana.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Sfilate
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER