×
1 334
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
23 mar 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

120% Lino: 2021 a + 42%

Pubblicato il
23 mar 2022

Il natural luxury brand made in Italy, appartenente alla holding Fine Sun, chiude il 2021 con un fatturato di 20 milioni di euro in crescita sull’esercizio precedente del 42%. Con un giro d’affari 2021 pari 12 milioni di dollari nel solo mercato statunitense, in crescita del 122% sull’esercizio precedente nonostante l’anno appena concluso sia stato ancora parzialmente condizionato dagli effetti della pandemia, questo mercato presenta ancora importanti aree di sviluppo confermate da un ritmo di crescita superiore alla media complessiva del brand.
 

Mauro Grange, Amministratore Delegato della holding Fine Sun


“Sono soddisfatto dalle performance del marchio sia a livello complessivo che in particolare in un mercato importante e maturo come gli Stati Uniti”, ha commentato Mauro Grange, Amministratore Delegato della holding Fine Sun . “Il consumatore americano premia la qualità e lo stile italiano delle nostre collezioni. In funzione dei dati della campagna vendite ed alla luce dei primi mesi di sell out mi sento di poter prevedere per il 2022 un giro d’affari di circa 16 milioni di dollari nel solo mercato statunitense”, ha dichiarato l’ Amministratore Delegato.
 
120 % Lino ha inoltre recentemente rafforzato la propria distribuzione negli Stati Uniti con due nuove aperture: la prima a Charleston, a novembre 2021, e la seconda proprio in questo periodo ad Orlando.
 

Punto vendita di 120% Lino a Charleston, in Carolina del Sud


Lo store di Charleston, con i suoi 110 metri quadrati affacciati sulla King Street, si caratterizza per il concept chiaro e luminoso, reso accogliente dall’utilizzo di materiali naturali e preziosi e lavorazioni raffinate. Importante opening anche ad Orlando dove il brand dallo scorso 4 marzo è presente presso l’Orlando Vineland Premium Outlet con uno store di 156 metri quadrati nella zona dedicata ai luxury brand.

Le due nuove aperture portano a 12 il numero complessivo dei negozi monomarca del brand negli Stati Uniti che, insieme all’introduzione nei department e specialty store, come Neiman Marcus, Saks e Gorsuch, confermano la volontà del gruppo Fine Sun di continuare ad investire su un mercato dal grandissimo potenziale che ad oggi si colloca come il primo per la label italiana del “natural luxury”.
 
“Nonostante la pandemia, abbiamo proseguito con il nostro piano di aperture e pertanto il nostro obiettivo di raggiungere 21 punti vendita 120% Lino nella Sun Belt resta certamente valido. Come holding, oggi stiamo sfruttando le nostre competenze su questo importante mercato per promuovervi lo sviluppo dei vari marchi che abbiamo in portafoglio”, conclude Grange.
 

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.