×
1 512
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

“#Girlsquad” è il tema di gennaio di Who’s Next e Première Classe. Quest'ultimo sarà più centrale

Pubblicato il
today 21 dic 2016
Tempo di lettura
access_time 4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Per la prossima edizione, che si terrà dal 20 al 23 gennaio 2017 al Parc des Expositions della Porta di Versailles a Parigi, Who’s Next, esposizione internazionale dedicata al ready-to-wear femminile e Première Classe, fiera dedicata al mondo degli accessori, hanno scelto di esplorare un tema sociale di grande attualità: “#Girlsquad”, il nuovo potere delle donne, dei collettivi al femminile, dei nuovi team di creative e di imprenditrici, che stanno prendendo il controllo degli scenari culturali, sociali e del mondo degli affari. La moda del domani viene quindi rivisitata da coloro che la stanno facendo: donne impegnate, attive, unite, ispirate che si uniscono per esprimere il meglio di se stesse.

 

Il potere delle donne al centro di Who's Next. In foto, un'immagine dalla precedente edizione. WSN Développement

Intorno a questo tema, Who’s Next e Première Classe si stanno reiventando in modo da offrire un’esperienza unica e completa, offrendo una selezione di brand esclusivi, pop-up store, ospiti influenti, oltre a un programma musicale e una scenografia particolari.

Le aree 'Trendy' e 'Urban' di Who’s Next presenteranno aziende guidate da donne, come il marchio parigino di abbigliamento Pantheone, ma nel salone saranno presenti anche i brand Blake Seven, Nola Nova, Ninii e Jamais sans rouge a lèvres, fra gli altri.

Tra le novità della prossima edizione troviamo anche la partnership tra Who’s Next e il grande magazzino Citadium Caumartin, ideata per offrire l’opportunità a 15 giovani brand urban francesi di presentare le proprie collezioni davanti al pubblico internazionale della fiera (50.000 visitatori tra cui i buyer più rinomati a livello mondiale). Nell’area 'Urban' sarà allestito un pop-up store Citadium costruito con gli stessi codici che hanno creato il successo del flagship parigino: una selezione di abbigliamento urbano unisex, un’area per il food, incontri e spettacoli, tra cui un workshop per la personalizzazione di scarpe da ginnastica tenuto dall’artista Rudnes e un photoboot firmato Figure. Le collezioni dei giovani designer, inoltre, saranno anche in vendita nel flagship di Citadium Caumartin a Parigi e poi negli altri negozi Citadium collocati in provincia.

La piantina della prossima edizione del 20-23 gennaio 2017 Who's Next - Première Classe

“Il concept di Première Classe è unico, infatti è la sola esposizione a livello mondiale dedicata completamente al mondo degli accessori. Il fatto che si tenga ogni anno alla Porte de Versailles, a gennaio ed a settembre, in concomitanza con Who’s Next, consente agli espositori di Première Classe di beneficiare della presenza dei migliori buyer internazionali del mondo degli accessori, ma anche di tutti i buyer moda interessati al mondo del prêt-à-porter che intendono completare la loro offerta con scarpe, borse, gioielli e oggetti di design, al fine di proporre un’offerta sempre più trasversale in linea con i nuovi comportamenti di consumo”, afferma Sylvie Pourrat, Direttrice di Première Classe.

Alla luce di questa importante considerazione, Première Classe occuperà una posizione centrale nell’edizione di gennaio nella Hall 3 coi suoi 800 espositori e sarà circondata dalle cinque aree del ready-to-wear di Who’s Next: 'Fame' nella Hall 2.2 come sempre, 'Private' e 'Studio' nella Hall 4, spostatisi dalla precedente Hall 3, 'Urban' e 'Trendy' nella Hall 7.1 tornata a disposizione dopo i restauri. “Questa nuova disposizione degli spazi renderà più fluida e istintiva la circolazione dei visitatori tra Who’s Next e Première Classe e consacrerà Premiere Classe come cuore vibrante e pieno di nuovi contenuti in grado di intrattenere al meglio i buyer”, indica l'organizzazione nel comunicato ufficiale.

Il grande magazzino Citadium Haussmann  

 

Tra i brand da scoprire a gennaio: le nuove collezioni di brand di gioielleria come 05 Octobre (Francia), Exquisite J (Italia), Pink Powder (Francia), Rindu (Belgio), Stilomio (Germania), o marchi di calzature come Atelier Mercadal Paris e Mellow Yellow dalla Francia, Blundstone dall'Australia, Café Noir, Manas, Vittorio Virgili e Tosca Blu dall'Italia, Chie Mihara e New Lovers dalla Spagna, Emma Go dai Paesi Bassi, Etty Leon dalla Grecia o Kennel & Schmenger dalla Germania, ma anche marchi di pelletteria come Abro per la Germania, Alchimia, Carl Laich, Andrea Cardone e MyWalit per l'Italia, Aridza Bross, Maradji o Tammy et Benjamin dalla Francia.

Tra gli accessori tessili i cappelli di Bronte by Moon (Paesi Bassi), Julie Dubois e la Tribu des Oiseaux per la Francia, le sciarpe di Amet & Ladoue dall'India, e di Cleo Ferin (Russia), Epice (Francia), Moismont (Francia), quindi le calze di Too Hot To Hide (Germania) e gli orologi di Cluse e The Very Mojo dalla Francia, Rosefield dai Paesi Bassi, Kapten & Son dalla Germania, e infine gli occhiali di Eyeloves Sunglasses e Spektre dall'Italia, See Concept e Rezin dalla Francia, Spitfire dalla Russia o Parafina e Mr Boho dalla Spagna.

Il potere delle donne al centro di Première Classe. In foto, un'immagine dalla precedente edizione. WSN Développement 

Nella corrispondente edizione dello scorso anno, i quattro giorni delle due fiere organizzate da WSN Développement avevano ricevuto 48.684 visitatori, e cioè il 16% in meno rispetto all'edizione di gennaio 2015. I francesi (due terzi dei presenti complessivi) erano calati del 12%, mentre i visitatori esteri erano diminuiti del 22%, con una punta di -25% degli asiatici. Dati influenzati soprattutto dai timori di attentati, visti gli eventi terroristici accaduti nel novembre precedente.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.