×
1 497
Fashion Jobs
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Sales Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Di
APCOM
Pubblicato il
10 set 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

"Exhibitaly": eccellenze italiane in mostra a Mosca da 12/9

Di
APCOM
Pubblicato il
10 set 2012

Dal design alla moda, dalla innovazione al turismo, il made in Italy va 'in vetrina' a Mosca dal 12 settembre al 6 gennaio 2013 con "Exhibitaly: eccellenze italiane d'oggi", programma che punta a mostrare tradizione e cultura italiane anche nell'ottica della modernità.

Foto APCOM

L'iniziativa, presentata oggi a Palazzo Chigi dal ministro delle Politiche agricole Mario Catania, dal Sottosegretario alla presidenza del Consiglio Antonio Catricalà, dal Sottosegreatio agli Esteri Marta Dassù , dal responsabile dell'Anno della Cultura italiana in Russia nel 2011 Giuliano Urbani e dal coordinatore del progetto Beniamino Quintieri, prevede una serie di mostre, eventi e incontri organizzati in uno spazio italiano d'eccezione, il complesso Krasny Oktjabr, un tempo la fabbrica del cioccolato più famosa dell'Urss, oggi tra i centri più attivi della vita sociale e culturale moscovita. Contemporaneamente, la rassegna è stata illustrata a Mosca dall'ambasciatore italiano Antonio Zanardi Landi.

Ad inaugurare la serie di eventi, il 12 settembre, sarà 'The Energy Show', mostra organizzata da Enel che vuole raccontare l'Italia dal miracolo del dopoguerra ad oggi, mentre con 10 grandi teche piazzate sul Patriarshy Most sarà proposto un 'Gran Tour of Italy' attraverso oggetti iconici come un abito gigante di Valentino, una Vespa 946 o una Ferrari FF. Ottobre sarà poi il mese di un percorso espositivo dedicato al sistema abitare, novembre racconterà ai moscoviti The Nation of fashion, moda e artigianato italiani con sfilate ed eventi ad hoc, e l'innovazione andrà in scena a dicembre, fino al 6 gennaio. Parallelamente, altre iniziative saranno dedicate alla promozione enogastronomica e del turismo.

Per questo programma promozionale il governo ha stanziato circa 4,5 milioni di euro, puntando ad 'aggiornare' l'interesse nei confronti del nostro Paese della Russia, interlocutore sempre più importante, assieme alla Cina, dell'export italiano, come ha fatto notare oggi il coordinatore del programma.

Dati alla mano: nel 2011 le esportazioni italiane verso il mondo sono cresciute dell'11%, verso la Russia hanno segnato circa un 20% in più. E se la Russia nel 2002 era il 15esimo Paese a cui si rivolgeva il nostro export, ha ricordato Beniamino Quintieri, oggi è all'11esimo posto (con quote di mercato importanti come l'oltre 20% del tessile-abbigliamento) e presto dovrebbe arrivare all'ottavo.

Fonte: APCOM