×
1 076
Fashion Jobs
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
Pubblicato il
24 mar 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

​E-commerce: il cinese Xiu vuole sedurre i marchi europei

Pubblicato il
24 mar 2015

Il sito cinese dedicato alla vendita di moda Xiu.com annuncia il rafforzamento delle sue capacità logistiche per attirare marchi europei che cercano di raggiungere la Cina. L'azienda asiatica ha anche creato due magazzini a questo scopo, uno in Italia e uno in Gran Bretagna.

Xiu.com


Un metodo di diffusione che Xiu aveva già messo in pratica qualche anno fa per invogliare i marchi statunitensi di moda ad utilizzare il suo portale per raggiungere i clienti cinesi. Per i dirigenti del portale, se prima i clienti cinesi preferivano acquistare a prezzi d'occasione all'estero, ora si rivolgono più volentieri alle tariffe del Web.

Tra gennaio 2014 e 2015, le vendite di Xiu sono cresciute dell'80%, soprattutto grazie alla presenza di circa 2.000 marchi e portali partner, come Hugo Boss, Blue Nile o lo statunitense eBay. In Europa, Salvatore Ferragamo ha già aderito al sito, per un periodo della durata iniziale di tre anni.

L'anno scorso i cinesi hanno speso 100 miliardi di dollari nell'acquisto di abbigliamento on-line. E mentre le vendite cinesi in linea hanno raggiunto la cifra di 440 miliardi di dollari nel 2014, uno studio Forrester stima che esse dovrebbero attestarsi a 1.000 miliardi entro 4 anni. Un mercato in cui gli attori stranieri si troveranno a dover sfidare i giganti locali, oppure a collaborare con loro: i leader Tmall (Alibaba) e JD.com rappresentano rispettivamente il 57% e il 21% delle vendite.

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.