×
1 535
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
Pubblicato il
9 lug 2016
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

[ comfort zone ]: cresce la visione internazionale del marchio parmense di prodotti di bellezza

Pubblicato il
9 lug 2016

L'azienda italiana di prodotti di bellezza totalmente Made in Italy [ comfort zone ] con sede a Parma è una delle due divisioni del Gruppo Davines SpA, fondato dalla famiglia Bollati, nato più di 30 anni fa come laboratorio conto terzi. “Mi sento un po' il papà di [ comfort zone ] perché ebbi l'onore di iniziare nel febbraio del 1997 lo start up di questo brand", dice a FashionMag Italia il Direttore Generale Davide Manzoni. Marchio che, va ricordato, lavora nel settore professionale dello skincare, Spa e centri benessere. “Uno dei concetti per i quali siamo conosciuti nel mondo è che curiamo i particolari, per quella tradizione nostrana forse più legata alla sartoria che l'Italia porta con orgoglio anche nell'estetica”, dice Manzoni, che è anche giornalista e formatore in seminari di comunicazione.

Prodotti di [ comfort zone ]


[ comfort zone ] è ormai diffusa in oltre 60 Paesi nel mondo, e possiede filiali a New York, Parigi, Londra, Città del Messico, Deventer in Olanda, a cui fanno capo anche Belgio, Lussemburgo e Germania. “Siamo atipici nel comparto Estetica, e lo posso sostenere con certezza, perché fino all'anno scorso ero presidente dell'associazione Unipro e quindi sono in grado di confermare che la percentuale di export delle aziende iscritte era al massimo del 15%. Noi invece sui 94 milioni di euro di fatturato dell'anno scorso ne abbiamo ottenuti circa il 75% (71 milioni) all'estero. E pochi mesi fa abbiamo anche aperto un ufficio a Hong Kong”, s'inorgoglisce Manzoni.

“Dopo lunghi anni di ricerca, abbiamo tolto dai nostri prodotti sostanze come mineral oil, parabeni, e siliconi, questi ultimi sostituiti con oli e burri naturali approcciando una filosofia formulativa “conscious based”. Oggi i prodotti [ comfort zone ] vantano ingredienti naturali dal 90 all 99 per cento".

L'azienda parmense ha lanciato il progetto internazionale “I Sustain Beauty”. “Lo abbiamo pensato come un vessillo di difesa della bellezza. Le aree nel quale si intende valorizzare questa campagna sono: sociale, artistica e ambientale. Invitiamo i nostri clienti a coinvolgersi per rendere il mondo più bello ideando progetti che riescano a migliorare la vita delle persone, e lasciare il mondo migliore di quanto lo abbiano trovato per le future generazioni”.

[ comfort zone ],“I Sustain Beauty”


“Il nostro marchio Davines, protagonista nell haircare, sta ottenendo ottimi successi negli Stati Uniti, che attualmente rappresentano il mercato più importante: la nostra filiale di New York è a Manhattan sulla 23esima strada dinnanzi ad un altro importante nome italiano, Eataly. Altri mercati importanti sono l’Europa occidentale, la Russia, il Regno Unito e l’America Latina”, prosegue Davide Manzoni.

“Il mondo della bellezza professionale al quale noi ci rivolgiamo (i prodotti Davines e [ comfort zone ] si trovano nei migliori saloni di bellezza e nelle migliori Spa del mondo) sta raccogliendo molti apprezzamenti in tutti i continenti, infatti le nostre marche sono diffuse in 90 Paesi nel globo", continua Manzoni. 

"[ comfort zone  ] nello specifico vanta quasi 5.000 punti vendita, buona parte dei quali sono monomarca. Nel 2015 il brand è cresciuto del 34%, la previsione per il 2016 è altrettanto ambiziosa, visto che nel primo trimestre otteniamo un + 24%”, aggiunge il DG.

“Un altro progetto di cui andiamo orgogliosi e che terminerà nel 2017 è quello della realizzazione del nostro nuovo headquarter sull’asse autostradale Milano–Bologna adiacente alle Fiere di Parma. Su un’area di 77.000 metri quadrati sorgerà la nuova sede di Davines e [ comfort zone ]”, rivela il Direttore Generale.

www.comfortzone.it/it


“La nuova sede comprenderà i laboratori di ricerca e di sviluppo (da sempre motivo di orgoglio per il nostro gruppo) due centri di formazione, produzione e confezionamento, sale congressuali e un ristorante bio, circondati da orti botanici, serre e giardini della biodiversità per valorizzare piante e fiori i cui estratti sono utilizzati all’interno dei nostri prodotti. La cura di questo importante progetto è stata affidata allo studio d’architettura MTLC di Matteo Thun e Luca Colombo”.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.