×
1 421
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
30 giu 2016
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

“CNCC Retailer Day 2016”: un focus sulle novità del real estate

Pubblicato il
30 giu 2016

Le ultime novità nel mondo del retail, oltre ai principali trend del settore, sono state al centro del consueto appuntamento di giugno organizzato da CNCC, ovvero il “Retailer Day 2016”, che quest’anno ha avuto luogo presso il nuovo centro commerciale “Il Centro” di Arese, inaugurato lo scorso aprile, del quale sono entrati a far parte molti marchi dell'universo della moda, fra i quali ad esempio Motivi, Mango, NAU!, Disney Store, Miriade, AW Lab, Primadonna Collection, Piazza Italia, Yamamay, Carpisa o Tally Weijl.

“CNCC Retailer Day 2016”, parla il PresidenteMassimo Moretti


“La location rappresenta nel contempo una scelta strategica e l’emblema di un preciso messaggio di cui CNCC è portavoce: premiare nuovi concept e nuovi modelli di business, focalizzando l’attenzione dei professionisti del settore sull’evoluzione del mercato”, ricorda la nota ufficiale.

Il 'Premio CNCC Retailer Awards 2016', giunto alla sua seconda edizione, è stato presentato da Carmen Chieregato, Presidente Commissione Concept e Gestione CNCC e AD di Cogest Retail. Anche quest’anno sono in gara le migliori insegne nei vari settori merceologici, con il coinvolgimento di tutti gli attori della filiera e delle insegne che hanno scelto il canale di vendita dei centri commerciali. La premiazione dei vincitori avverrà durante il “Christmas Meeting CNCC”, in programma il 15 dicembre.

Nella prima parte della giornata si sono avvicendati gli esperti del settore Luca Pellegrini di TradeLab, Paolo Degl’Innocenti di IBM, Fabrizio Valente di Kiki Lab, per offrire una panoramica sulle innovazioni. Francesco Ioppi, Direttore Immobiliare Gruppo Finiper e Marco Ruzza, Direttore Iper, hanno presentato “Il Centro”, descrivendo i nuovi formati e le nuove tendenze che lo caratterizzano e sottolineando l’importanza dell’esperienza, con l’intervento di Francesco Cassioli, Responsabile Marketing, Comunicazione e Stampa di Vallelunga.

Nella seconda parte della giornata, hanno partecipato alla tavola rotonda retailer internazionali del calibro di KFC (Kentucky Fried Chicken), che ha scelto “Il Centro” per il proprio ingresso in Italia e per confermare le attuali tendenze del mercato, che vede i centri commerciali come luogo privilegiato per raggiungere il proprio target. Anche i retailer italiani Bianchi Biciclette, Cioccolati Italiani e Viridea hanno descritto le proprie esperienze e le motivazioni che li hanno spinti a intraprendere questa scelta, nata dalle nuove esigenze del consumatore stesso.

Particolarmente rilevante anche la testimonianza di Humanitas, che ha aperto presso “Il Centro” il nuovo Humanitas Medical Care, un format inedito, che negli ultimi anni ha visto l’attivazione su larga scala di servizi sanitari come laboratori dentistici, poliambulatori e laboratori analisi, all’interno dei centri commerciali.

Un altro momento del “CNCC Retailer Day 2016”


Massimo Moretti, Presidente CNCC e Head of Business Unit Portfolio Retail di Beni Stabili S.p.A. SIIQ ha commentato: “Le sfide del futuro, ovvero rapporto sempre più complesso e articolato con il consumatore finale e l’interazione con l’e-commerce, ci spingeranno ad avere un dialogo sempre più intenso e di natura commerciale fra proprietà immobiliari e retailer, credo dobbiamo lasciarci alle spalle relazioni basate principalmente su necessità di natura meramente contrattuale (uno spazio, un affitto). Le risposte sono ora più complesse e dobbiamo abituarci a scambiarci opinioni e necessità. L’altra grande sfida del futuro (sottolineata da David Simon all’ultima “ICSC European Conference” tenutasi a Milano lo scorso aprile, un altro successo del CNCC) ruota intorno alla capacità del nostro comparto di trovare, lanciare e sviluppare nuove formule commerciali/retailer, nei settori in grande sviluppo (leisure, ristorazione e servizi) o come evoluzione di quelli tradizionali. Per far questo dobbiamo dare con coraggio spazio alle nostre attività che chiamerei di ricerca e sviluppo; il CNCC sta già facendo la sua parte e manterrà alto l’impegno su questo fronte”.

Roberto Folgori, Presidente Commissione Sviluppo Retail CNCC, Consigliere CdA di Dedem Automatica, ha aggiunto: “Il valore degli immobili retail dipenderà sempre di più dall’abilità nel proporre una combinazione di formule innovative, dalla qualità e dalla quantità di servizi offerti e dalla loro capacità economica”.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.