×
1 346
Fashion Jobs
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Key Account Manager - Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIOLI S.R.L.
E-Commerce Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TOMMY HILFIGER
Assistant Manager
Tempo Indeterminato · PONTECAGNANO FAIANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
17 gen 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

[C]Studio guarda all’estero

Pubblicato il
17 gen 2013

Meno conosciuto dei suoi concorrenti Moncler, Duvetica e Peuterey, [C]Studio si lancia alla conquista dei mercati internazionali partecipando a Tranoï Preview, il nuovo salone parigino dei creatori di moda dedicato alle pre-collezioni da donna. “Parteciperemo anche alla prossima edizione di marzo. Siamo già venuti al Tranoï sette anni fa, ma da allora il marchio si è evoluto. È nato nel 2003 come una linea sperimentale con un prodotto di ricerca innovativo. Oggi si è trasformato in una collezione un po’ più commerciale di piumini luxury con un forte contenuto fashion”, spiega il direttore commerciale Luca Carbone.

[C]Studio punta al segmento alto di gamma


I capi hanno acquisito un’immagine meno sportiva rispetto al passato in termini di materiali, forme e volumi. Il brand si rivolge quindi ora alle boutique di moda e ai
department stores e sempre meno alle le grandi superfici e ai negozi di articoli sportivi. [C]Studio è posizionato nel segmento dei piumini di lusso “con prezzi inferiori del 20-25% rispetto alla concorrenza”, precisa il direttore commerciale.

Il marchio è distribuito presso 1.500 clienti multimarca in Europa centro-meridiionale, Russia, Est Europa, Scandinavia, Corea, Canada e in Giappone nei department store Takashimaya, dove il posizionamento è molto alto. In Italia si trova fra gli altri alla Rinascente e da “Folli Follies” a Mantova.

[C]Studio è il marchio principale di Cinellistudio, azienda toscana di Buggiano specializzata nel capospalla realizzato in puro piumino d’oca bianca europea. L’altra etichetta di proprietà è Crust, una linea più sportiva e giovane dallo stile vintage. La storia dell’azienda risale al dopoguerra, con la nascita di una fabbrica specializzata nell’arte del piumino d’oca.

Capo [C]Studio donna, collezione autunno-inverno 2013/2014


Nel 1996, il gruppo comincia a differenziare in maniera definitiva i suoi due settori produttivi: da una parte "Cinelli Piume e Piumini" focalizzata sull’arredamento, che produce anche giacche-piumini per le grandi griffe, e dall’altra Cinellistudio focalizzata sull’abbigliamento, che nasce nel 1999.

Oggi Cinellistudio realizza un fatturato di circa 15 milioni di euro, di cui il 55% sui mercati internazionali. La produzione si concentra in Romania e in Italia, dove è una delle rare aziende integrate a coprire l’intera filiera, dalla selezione del piumino a tutta la fase di design e stile del prodotto. “Con la crisi sul mercato italiano, cerchiamo di svilupparci maggiormente all’estero”, indica Luca Carbone. In questa logica, l’azienda che aveva lanciato numerosi marchi in questi ultimi anni, ha ristrutturato recentemente la sua offerta su due soli marchi, [C]Studio e Crust, per rafforzare la sua identità, posizionandosi nel segmento lusso.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.