“Masters of Time” sbarca in Italia: orologi capolavoro al Fondaco dei Tedeschi

L'alta orologeria mondiale si dà appuntamento a Venezia, dove da sabato 29 settembre fino all'inizio di dicembre il cinquecentesco Fondaco dei Tedeschi - il lussuoso department store di DFS affacciato sul Canal Grande - si trasforma in una grande vetrina di capolavori della gioielleria. Si tratta della decima edizione di “Masters of Time”, rassegna che si svolge ogni anno a Macao e che approda per la prima volta in Europa, a Venezia. 

dfs.com

In mostra una collezione di 75 esempi della più alta orologeria e gioielleria mondiali, selezionati da un team di esperti di DFS e firmati da 15 diversi marchi, tra cui Franck Muller, IWC Shaffhausen, Roger Dubuis, Tag Heuer, Ulysse Nardin, Zenith, e le edizioni limitate di Bulgari, Hublot e Piaget. Presente anche un'esclusiva edizione dell'orologio "Petite Heure Minute" di Jaize Droz, in oro 18 carati, che presenta sul quadrante una miniatura in avorio smaltato del Ponte di Rialto. Pezzi unici realizzati dai migliori maestri orologiai del mondo, che rappresentano l'espressione più raffinata e avanzata del design e dell'innovazione.

Nella serata di gala del 29 settembre il pubblico sarà coinvolto anche grazie ad un'installazione digitale che promette un viaggio sensoriale sul tema della rifrazione, alla scoperta della velocità della luce e della sua relazione con il tempo. 

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

OrologeriaGioielleriaEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER