Stardust Trends PE 2019

Nei primi anni della sua esistenza Stardust si presentava come un art book ricco di materiali e disegni, per poter dare ispirazione: oggi ciò risulterebbe fuorimoda, poiché criptico e troppo complesso da decodificare e da tradurre, ma il concetto alla base è ben vivo e, osiamo dire, all’avanguardia.

Da questo infatti nasce l’attuale versione del quaderno. La veste grafica è completamente diversa e presenta contenuti dal respiro multimediale. È un quaderno che, una volta guardato, si conserva per essere sfogliato nuovamente, ancora e ancora, prestandosi a innumerevoli interpretazioni e declinazioni.

Lo spirito di questo nuovo corso è in primis quello di fotografare e fornire dei campioni tessili e idee affinché vengano realizzati (vero cuore di Stardust), ma anche fornire spunti di tendenze per artisti da tutto il mondo, meritevoli del loro stile innato.

Un contenitore senza confini insomma e, allo stesso modo di internet, una via per connettere il lettore con ogni angolo del globo, assorbendone l’estetica e la filosofia. Ed altro ancora per continuare il viaggio.

BODY ART
Dal discorso sul grunge del precedente quaderno, la ricerca prosegue nell’ambito dell’introspezione e della conseguente esternazione dell’io, prendendo il corpo come oggetto di espressione artistica.
Diversificarsi dagli altri nella presentazione esterna: dipingo la mia pelle, mi metto a nudo, scopro parte di me, metto in moto effetti diversi ad ogni mio movimento. Tatuaggi duraturi ma non permanenti; tessuti somiglianti alla pelle, trasparenti ed avvolgenti allo stesso momento.
Se la strada nella street art è la galleria senza tempo dove non c’è inizio e non c’è fine alla propria performance, la body art è l’espressione del corpo come identità artistica.

Stardust Trends S/S 2019


NATURALIA
Un’interessante e curiosamente nuova espressione artistica è la cucina. Raramente riconosciuta come tale è invece una parte di noi che ricerca se stessa attraverso i sapori, i colori ed i profumi dei cibi che raccontano di noi.
Motivo di aggregazione e di condivisione sociale del proprio gusto, è la natura che offre la materia prima, una natura che vediamo per quella che è, senza contraffazioni.
Una ricerca che si sforza di proseguire un percorso di sostenibilità, di recupero energetico e di utilizzo di materiali eco-friendly ci motiva ad utilizzare nei tessuti materie ed effetti naturalia.

Stardust Trends S/S 2019


CONVERSATIONAL MARINA
Corde, nodi, vele, righe. Piccoli figurativi appartenenti al mondo delle navi; motivi facili, riconoscibili, immediati nel loro messaggio rassicurante.
Seduti a bordo di una piscina con immagini piatte che parlano di sole, di luce, di energia diretta – un momento di serenità. Il viaggio è uno dei settori in crescita: in una compagine finanziariamente disastrata distrarsi in momenti socialmente e storicamente difficili è un must.

Stardust Trends S/S 2019


BACK TO THE FUTURE
Quando inizia il futuro? Ma, soprattutto, da dove inizia? Si riparte da una natura che va recuperata nella sua dimensione primordiale, non contaminata, unita alle più evolute tecnologie per rinascere più rigogliosa che mai in nuovi mondi lontani nello spazio.
La natura non è succube dell’evoluzione ma diventa elemento imprescindibile per il suo compimento. La ricerca si sforza quindi di proseguire lungo un percorso fatto di sostenibilità, di recupero energetico e di utilizzo di materiali eco-friendly.

Stardust Trends S/S 2019


Per maggiori informazioni starlightsrl1@gmail.com oppure https://starlightsrls.wordpress.com/
 
TessilePrimavera/Estate 2019