Vivienne Westwood entra nel programma ufficiale della Fashion Week di New York

Vivienne Westwood si è unita al trio di case europee che mostreranno le loro collezioni in occasione della prossima stagione di sfilate di New York, un'importante conquista per la settimana della moda della città.

Vivienne Westwood - A/I 2018 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula
 
Westwood organizzerà una presentazione in esclusiva per i buyer tra mezzogiorno e le 14:00 del 6 settembre, il giorno di apertura della sette giorni di manifestazione newyorkese. Unendosi così a Longchamp ed Escada, quali colleghi europei che si esibiranno nella capitale della moda americana. Tuttavia, Westwood ospiterà anche una sfilata completa a Parigi sabato 28 settembre, sia per la stampa e che per i rivenditori della capitale francese.
 
"Siamo molto felici di avere grandi player internazionali come Vivienne Westwood, Longchamp ed Escada che vengono a New York. Sono chiaramente interessati al nostro grande mercato. Siamo anche consapevoli che oggigiorno i marchi si muovono molto e sfilano in diverse città per raggiungere diversi mercati. Tutto ciò è avvenuto in modo abbastanza organico ", ha dichiarato Steven Kolb, presidente del Council of Fashion Designers of America, l'organo di governo che supervisiona la moda negli Stati Uniti e organizza il calendario della manifestazione.
 
Altro appunto significativo, NYC darà il benvenuto a due delle dieci migliori fashion house degli Stati Uniti - Rodarte e Proenza Schouler - che hanno entrambe messo in scena i loro défilé più recenti a Parigi.
 
"Ho detto nel momento in cui sono andati a Parigi, nonostante il loro abbandono sia stato considerato un capitolo drammatico della storia della moda e New York sia stata definita morta, che tutto ciò consisteva nel provare diversi modelli di business. Ecco perché questo è un bel ritorno a casa", ha aggiunto Kolb.
 
Con una mossa significativa, Kozaburo Akasaka - l'acclamato vincitore del Premio Speciale LVMH - presenterà il suo prossimo show a New York, martedì 11 settembre.
 
Sebbene non sia presente nel calendario ufficiale, Tom Ford darà il via alla settimana della moda di New York, con un show nello show mercoledì 5 settembre alle 20.00.
 
Tra le altre grandi notizie, come già riportato, Ralph Lauren terrà il suo spettacolo di mezzo secolo a Central Park venerdì sera; mentre Badgley Mischka celebrerà il suo trentesimo anniversario con uno evento di sabato.
 
Tra gli inediti, Studio 189, una collezione sostenibile di Rosario Dawson che è stata vincitrice di “Lexus + Fashion* Initiative”, terrà uno spettacolo per la prima volta. Mentre faranno il loro debutto anche diversi stilisti emergenti: l'alunno dello SCAD, Christopher John Rogers, e Marina Moscone, nota per il suo lusso discreto.
 
Tutto sommato, sono 100 défilé e presentazioni sul programma ufficiale, culminante con Marc Jacobs la sera di mercoledì 12 settembre. Questo significa che per la prima volta in “eoni” ci sarà ora un giorno sabbatico tra la stagione delle passerelle di New York e quella di Londra.

Versione italiana di Edoardo Meliado

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Sfilate