Vestiaire Collective e Byronesque lanciano una capsule di rari pezzi vintage

Vestiaire Collective, piattaforma francese specializzata nel lusso e della moda “second-hand”, e Byronesque, marchio multimediale e di retail specializzato in moda contemporanea-vintage, hanno collaborato per proporre alla community di Vestiaire una capsule collection di 200 pezzi unici dei designer più famosi, con prezzi che partono da 450 euro.

Vestiaire Collective e Byronesque

Disponibile a partire dal 17 aprile, la capsule rende omaggio ai momenti più iconici della storia della moda, dal Punk a metà degli anni 2000, attraverso capi di griffe come Comme des graçons, Yohji Yamamoto, Maison Martin Margiela e Helmut Lang, ma anche pezzi introvabili di Jeremy Scott, Balenciaga by Nicolas Ghesquiere e Sex and Seditionaires autenticati dalla Westwood Company.
 
Tra i pezzi più prestigiosi, ad esempio, la Vintage Maison Martin Margiela Semi-Couture Dressmakers con il corpetto grembiule dalla collezione 1997, un raro trench cintura di Jean Paul Gaultier del 1998 e una show robe di Comme des Garçons del 1986, o ancora il logo trench e il bomber di Jeremy Scott.
 
Lanciato nell’ottobre del 2009 a Parigi, Vestiaire Collective oggi conta circa 7 milioni di membri in 50 Paesi e dispone di uffici a Parigi, Londra, New York, Milano, Berlino e Hong Kong. Oltre 30.000 nuovi articoli vengono proposti alla community ogni settimana, il che significa più di 3.500 pezzi al giorno.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Lusso - Altromedia