Valentino nomina Isabelle Harvie-Watt Chief Marketing Officer

L’esperta Isabelle Harvie-Watts diventa la responsabile della supervisione del marketing e della comunicazione per la casa di moda italiana, riportando direttamente all'amministratore delegato Stefano Sassi. La nomina, che diventerà effettiva il 16 aprile, arriva sulla scia della partenza del direttore della comunicazione Francesca Leoni, che si trasferisce da Michael Kors; ma va detto che la Harvie-Watts avrà una posizione nuova, che unirà marketing, rapporti con la stampa e comunicazione sotto un unico tetto.

Isabelle Harvie-Watt - Valentino

“Isabelle possiede un'esperienza eccezionale nel nostro settore e sono fiducioso che la sua profonda comprensione del panorama del settore in rapida evoluzione per i marchi di lusso sarà inestimabile per la nostra strategia di espansione”, ha dichiarato Sassi.
 
La casa di creazioni di moda e alta moda con sede a Roma è di proprietà di Mayhoola Investments, entità posseduta dalla famiglia reale del Qatar che controlla anche i brand Balmain e Pal Zileri. Da quando è stato comprato nel 2012, Valentino ha quasi quadruplicato le vendite, varcando la soglia del miliardo di euro di giro d’affari nel 2016, spinto dal successo critico e commerciale e dal nuovo slancio stilistico garantiti dalle creazioni del talentuoso direttore creativo Pierpaolo Piccioli.
 
“Sono davvero entusiasta di unirmi a Valentino in questo momento e di avere l'opportunità di aiutarlo ulteriormente a costruire il suo incredibile heritage e la sua crescita dinamica degli ultimi anni. La leadership di Stefano Sassi e la visione creativa di Pierpaolo Piccioli hanno spinto Valentino alla ribalta della moda e sarà un privilegio lavorare con loro”, ha detto Isabelle Harvie-Watt. 
 
Nata a Londra, la manager ha fatto di Milano la sua casa negli ultimi tre decenni. Sposata all’italiano Carlo Clavarino, con il quale ha tre figli, Isabelle Harvie-Watts parla perfettamente italiano e francese. Approda da Valentino dopo l’esperienza da Spring Studios, dove era socio dirigente.
 
Nota per la sua eleganza nel vestire e nei modi, la Harvie-Watts è stata per molti anni la figura-chiave di Giorgio Armani per occuparsi dei rapporti con la stampa, i media e le celebrità, ed è rimasta una presenza molto apprezzata e ben riconoscibile nel panorama della moda italiana.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroNomine