Uriage cresce in Italia e punta ai 15 milioni entro il 2020

Uriage scommette sul mercato italiano per incrementare il proprio giro d’affari: il gruppo francese specializzato in dermocosmesi, di proprietà del colosso spagnolo Puig, sta rafforzando la rete di vendita in Italia, dove punta a raggiungere quota 15 milioni di euro di ricavi entro il 2020, dai 9 mln attuali. Ce ne ha parlato il Direttore Generale della filiale italiana, Jean-Marc Balderacchi, incontrato da FashionNetwork.com in occasione dell'edizione 2018 di Cosmofarma.

Jean-Marc Balderacchi - Foto: Elena Passeri - FashionNetwork.com
 
“Ad oggi, il Bel Paese pesa per circa il 5% del fatturato consolidato, confermandosi come terzo mercato in termini di vendite per il gruppo”, ha spiegato Balderacchi. “La Francia, con 80 milioni di euro di giro d’affari, è in testa alla classifica; seguita dal Portogallo, con 13 milioni. Nel 2017, sul suolo italico abbiamo realizzato ricavi per 9 milioni di euro, +20% sul 2016”, ha aggiunto il manager, “ma quest’anno puntiamo a superare la soglia dei 10 milioni, con un incremento che dovrebbe aggirarsi intorno al 10%”.  
 
Uriage è presente nella Penisola dal 1998: dopo aver svolto un importante lavoro sull’informazione medica, che ha legittimato la forte identità medicale del marchio, da 4-5 anni a questa parte il brand dermocosmetico si è posto l’obiettivo di potenziare la propria rete di vendita. “Negli ultimi anni abbiamo acquisito 1.500 farmacie nel territorio e puntiamo ad aprirne circa 300-400 all’anno”, ha proseguito il Dirigente. “Per il 2018 il target è raggiungere quota 1.800 farmacie, mentre il tetto è fissato a 4.000 punti vendita”.
 
Sul fronte prodotto, la label transalpina ha lanciato, a gennaio, una nuova linea antiage, “Age Protect”, composta da 7 pezzi (3 da giorno, 2 da notte, un contorno occhi ed un siero), che combatte gli effetti della “luce blu” generata dagli schermi di cellulari, tablet e computer. Il prezzo, molto accessibile ed in pieno “stile” Uriage, va dai 20 ai 30 euro ad articolo.

Facebook/Uriage
 
Storicamente presente nel canale farmaceutico, Uriage potrebbe diversificare la propria politica distributiva, soprattutto nel segmento dei prodotti per i più piccoli, sbarcando anche in alcuni negozi dedicati alle mamme, come Prénatal. Il brand è inoltre attivo nel canale delle parafarmacie.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiBenessereDistribuzioneBusiness