Under Armour: calo delle vendite negli USA nel trimestre

Da 40 milioni di dollari a meno di 4 milioni: in un anno, Under Armour ha vito l’utile opertativo trimestrale crollare del 90% in Nord America. Nei primi tre mesi del 2017, il marchio di Baltimora ha sofferto in particolare sul mercato domestico.

Under Armour incassa il colpo sul mercato di casa - Under Armour

Under Armour ha visto calare le vendite negli USA dell’1%, a 871 milioni di dollari. Di conseguenza è diminuita la redditività. Il marchio ha dovuto affrontare la crisi della distribuzione di articoli sportivi in Nord America. L'accordo recentemente siglato con i grandi magazzini Kohl's per distribuire i prodotti del brand in oltre 1.100 negozi della catena, proponendoli a prezzi inferiori, potrebbe segnare l’inizio di una nuova fase di espansione delle vendite per Under Armour. Un mercato che si è già mostrato redditizio per Nike e Adidas. Una strategia scelta come contrattacco che non manca però di suscitare interrogativi.
 
Fortunatamente per il marchio, che resta uno sfidante dichiarato di Nike e Adidas, il suo business all’estero gli consente di registrare una crescita delle vendite globali del 6,6%, a 1,117 miliardi di dollari. La zona Europa, Medio Oriente, Africa progredisce del 55%, a quasi 103 milioni di dollari, l'Asia-Pacifico del 60%, a circa 86 milioni, e l’America Latina di oltre il 30%, a 38 milioni. Infine, la sua attività di fitness connesso sfiora i 19 milioni, crescendo del 2,3%.
 
Tuttavia, l'Europa vede anche crollare la redditività del 44%, a 1,6 milioni di dollari. L’America Latina, pur riducendo le perdite, resta largamente deficitaria, a -7,8 milioni. Solo l’attività nell’Asia-Pacifico permette al gruppo di limitare il calo, grazie all’utile di quasi 20 milioni di dollari ottenuto nell’area. Alla fine, Under Armour deve registrare un calo del 78% dell'utile operativo, a 7,5 milioni di dollari.
 
Sulla totalità dell’esercizio, il marchio guidato da Kevin Plank punta su una crescita dall’11% al 12%, per arrivare vicino ai 5,4 miliardi di dollari, e vuole arrivare a 320 milioni di dollari di utile operativo.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportBusiness