Twinset: rimborsa bond da 150 mln di euro, nuovo prestito per 170 mln

Twinset, brand di lusso accessibile controllato dal fondo di private equity The Carlyle Group, ha concluso l’emissione di titoli obbligazionari per un valore nominale complessivo di 170 milioni di euro con scadenza nel 2025, come comunicato l’8 marzo dagli studi Latham & Watkins, Freshfields e Dentons, che hanno seguito l’azienda nell’operazione.

Twinset, primavera/estate 2018 - twinset.com
 
I titoli sono stati sottoscritti da investitori quotati presso il Terzo Mercato gestito dalla Borsa di Vienna; l’operazione ha, tra gli altri, l’obiettivo di rifinanziare l’indebitamento dovuto alle obbligazioni senior secured a tasso variabile per 150 milioni di euro precedentemente emesse dalla società.
 
“Contestualmente all’emissione, Twinset ha sottoscritto un nuovo contratto di finanziamento super senior revolving per utilizzi fino a un importo complessivo in linea capitale pari a 30 milioni di euro”, si legge nella nota diramata.
 
Latham & Watkins ha assistito Twinset e The Carlyle Group con un team di professionisti coordinato dai soci Stefano Sciolla, Marcello Bragliani, Antonio Coletti, Ryan Benedict, Jeff Lawlis e Dominic Newcomb. KStudio Associato ha curato gli aspetti fiscali per conto dell’emittente, mentre Freshfields Bruckhaus Deringer ha assistito i sottoscrittori dei titoli obbligazionari e le banche che hanno concesso la linea di credito. Infine Dentons ha assistito il trustee Deutsche Trustee Company Limited e Cordusio Fiduciaria, società del Gruppo UniCredit, ha agito da Closing Agent.

Fondata a Carpi (MO) nel 1987 dai coniugi Simona Barbieri e Tiziano Sgarbi, Twinset lo scorso anno ha concluso un significativo riassetto organizzativo che ha visto la partenza della fondatrice e direttore creativo Simona Barbieri, seguita dal cambio di nome del marchio e dalla nomina di due nuovi co-direttori creativi, Lara Davies e Bill Shapiro.

Il marchio è presente in 86 Paesi con un network distributivo che conta circa 5.900 punti vendita tra multibrand e franchisee ed oltre 80 monomarca e outlet a gestione diretta nelle principali capitali dello shopping internazionale, tra cui Milano, Roma, Barcellona, Mosca e Parigi. La società, con i suoi 1.000 dipendenti, raggiunge i 245 milioni di euro di fatturato, di cui il 60% realizzato in Italia, mentre il restante 40% nei mercati esteri come Benelux, Spagna, Germania, Francia e Russia.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AltroLusso - AltroBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER