Tanti nomi in lizza per comprare Matchesfashion

Si moltiplicano le voci circa la potenziale vendita di Matchesfashion, mentre i due fondatori e proprietari della società, Tom e Ruth Chapman, continuano a rimanere estremamente abbottonati sull’argomento. Eppure, secondo il canale inglese “Sky News”, la conclusione dell’operazione sarebbe imminente.

La homepage del sito britannico - matchesfashion.com

A metà agosto, l’insegna britannica di moda di lusso, che comprende la boutique virtuale lanciata nel 2012 che sta avendo un successo eccezionale, era stata valorizzata 650 milioni di sterline (702 milioni di euro). Oggi, secondo le ultime stime, vale 800 milioni di sterline (865 milioni di euro).
 
Almeno quattro pretendenti sarebbero in lizza: Apax Partners, che possiede soprattutto il marchio Karl Lagerfeld; Permira, che controlla fra gli altri Dr. Martens; il gruppo tedesco di moda Schustermann & Borenstein; i fondi d’investimento americani KKR e Bain Capital.
 
Tre di essi sarebbero sul punto di presentare la loro offerta finale, secondo “Sky News”. Resta da sapere se la società Matchesfashion sarà ceduta nella sua totalità o in parte. Ruth e Tom Chapman sembrano ancora esitare su questo punto, secondo fonti vicine al dossier.
 
I due fondatori non sono i soli azionisti. Hanno venduto una quota di minoranza nel 2012 alle società di capitale di rischio Scottish Equity Partners e Highland Capital Europe.
 
Fondato nel 1987, il gruppo, il cui e-shop rivaleggia con pesi massimi come Net-A-Porter o Farfetch, è passato da un fatturato di 55 milioni di euro nel 2012 a 245 nel 2016, con una percentuale di crescita del 61% rispetto al 2015. Quanto all’utile operativo, esso è arrivato a 23 milioni, contro i 4 milioni di un anno prima.
 
L’azienda ha conosciuto un’accelerazione del business in questi utlimi anni grazie al lavoro effettuato sulla tecnologia, la logistica e i servizi, sotto l’egida di Ulric Jerome, nominato CEO due anni fa, ma anche grazie al crescente entusiasmo dei consumatori per i siti multimarca di moda.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Lusso - Prêt à porter Distribuzione