Style Routes to Shanghai: la prima edizione di White a Shangai chiude a quota 2.000 visitatori

“Style Routes to Shanghai”, il progetto organizzato da White a Shanghai per favorire il processo di internazionalizzazione dei brand italiani, che si è tenuto dal 13 al 15 ottobre nel nuovo Art District cittadino, il West Bund Art Center, e inserito nel calendario ufficiale della Shanghai Fashion Week, ha chiuso la sua prima edizione a quota 2.000 visitatori.

Il salone di White “Style Routes To Shanghai” che si è tenuto dal 13 al 15 ottobre nel West Bund Art Center di a Shanghai - https://www.instagram.com/p/BaMXLgnFDdT/?hl=it&taken-by=whiteshowofficial

“Già da questa prima edizione si comprendono le enormi potenzialità per le aziende che noi rappresentiamo e si capisce che questo mercato, solo apparentemente così lontano, non può essere tralasciato”, ha spiegato il fondatore di White Massimilano Bizzi.
 
L’evento ha suscitato un grande interesse sia per la selezione dei 56 brand presenti, sia per l’organizzazione della piattaforma, che ha portato a Shanghai la tipica atmosfera del salone milanese, insieme all’accuratezza dell’allestimento, da sempre i caratteri distintivi che hanno raccolto i consensi degli operatori del settore.
 
Tra i buyer presenti, nomi del calibro di Jd.com,Vip.com, Secoo.com, Xiaohongshu.com, Netease, Itochu, Isetan, Le Dome, Xingli Department Store, Attos Group, The Balancing-Bailian Group, Fosun Group, The Beast Shop.
 
Protagonisti della manifestazione anche i “Talks Around The Table”, che hanno accompagnato la 3 giorni con focus su argomenti quali Made in Italy Textile & Fabrics, l’Athleisure e Design & Retail.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Saloni / fiere