Silhouette cresce nel segmento sole e rinnova le collaborazioni moda

Il marchio austriaco di eyewear Silhouette continua a crescere nel segmento sole e rinnova le collaborazioni con il mondo della moda attraverso la capsule firmata dalle designer Johanna Perret e Tutia Schaad, lanciata lo scorso gennaio in occasione della Fashion Week di Berlino.

La capsule “Perret Schaad per Silhouette”

“Alcuni mercati performano meglio nel segmento sole di altri: l’Italia è una di questi, con una percentuale sole più forte rispetto alla media internazionale (8-10%)”, ha spiegato a FashionNetwork.com Paola Botta, responsabile marketing per l'Italia di Silhouette, marchio storicamente specializzato nell'occhiale da vista e posizionato nella fascia dell’alto di gamma, con un prezzo di vendita al pubblico sopra le 200 euro.
 
“Con la collezione sole 2018, attualmente nei negozi, abbiamo avuto una crescita a doppia cifra di oltre il 30% rispetto agli anni precedenti”, ha proseguito la manager. “L’azienda ha grandi progetti per l’offerta sole, in particolare per la collezione 2019 che presenteremo a settembre 2018 sul mercato, progetti che siamo certi porteranno a una ulteriore crescita di questo segmento”.
 
Silhouette sta inoltre proseguendo nel percorso di collaborazioni con l’universo moda: dopo lo stilista viennese Arthur Arbesser, questa volta, a firmare gli occhiali del marchio austriaco è stato il duo di designer Perret-Schaad, che ha rivisitato l’iconico modello “Titan Minimal Art - The Icon”.
 
Considerate le eredi di Jil Sanders, Johanna Perret e Tutia Schaad hanno valorizzato il DNA di Silhouette, creando uno stile fatto di raffinati intagli, ardite cromie a contrasto e inedite geometrie. “La combinazione di elementi moda con le competenze tecniche può produrre risultati davvero sorprendenti”, ha commentato la responsabile del design di Silhouette, Roland Keplinger.

Nata nel 1964 a Linz, in Austria, sede dell’headquarter dove lavorano 750 dipendenti (nel resto del mondo sono 1.500) e attiva nel mercato dell’occhialeria con marchi di proprietà (Silhouette e Neubau) e in licenza (Adidas Sport), Silhouette International realizza un giro d’affari annuale di 160 milioni di euro, con una quota export pari al 90%. “L’Italia si contende la terza posizione di mercato con la Spagna, a seconda degli anni, preceduta da USA e Germania”, ha concluso Paola Botta.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

OcchialiBusinessCollezione