Showroomprivé: accordo strategico e commerciale con Conforama

Il portale di vendite-evento annuncia l’ingresso nel suo capitale per il 17% del gruppo Conforama, con il sostegno del suo azionista Steinhoff, nel quadro di un accordo strategico e commerciale. Showroomprivé intende così avvalersi delle capacità di sourcing internazionale di Conforama.

Thierry Petit e David Dayan - Showroomprivé

Il portale, che nel contempo rafforza così la sua offerta di articoli per la casa, intende inoltre trarre vantaggio dai negozi della catena attraverso il click & collect. Che sia in Francia, dove si trovano 204 dei 288 negozi Conforama, che negli altri sette Paesi in cui l’insegna è presente: Spagna, Svizzera, Portogallo, Lussemburgo, Italia, Croazia e Serbia. Senza dimenticare gli 11.000 punti vendita in 32 nazioni che conta Steinhoff.
 
Conforama ottiene invece l’accesso ai 28 milioni di membri su cui può contare Showroomprivé in 8 nazioni europee, attirati dai circa 2.000 marchi partner. Secondo il comunicato congiunto delle due aziende, si tratta inoltre di “un investimento redditizio che genera cash”, con il portale che l’anno scorso ha registrato un incremento del proprio giro d’affari del 22%, a 540 milioni di euro. L’insegna potrà anche approfittare della competenza nel campo del digitale della società di Plaine Saint-Denis, creando così una partnership basata su una visione condivisa (che miscela il meglio degli universi del digitale, del mobile e del commercio fisico) del futuro del commercio omnicanale, indica la nota congiunta.
 
L’operazione si traduce nella cessione fuori mercato di 157,4 milioni di euro di azioni (a 27 euro ad azione) da parte dei fondatori di Showroomprivé, David Dayan e Thierry Petit. Questi ultimi conservano il 27,2% del capitale sociale e saranno legati a Conforama da un patto parasociale che comporta l’agire insieme in modo concertato, mentre Alexandre Nodale, CEO di Conforama, approda nel consiglio d’amministrazione del portale.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DecorazioneBusiness